Home»News»Peugeot profeta in patria: a Parigi con la 508 SW e le unità ibride plug-in

Peugeot profeta in patria: a Parigi con la 508 SW e le unità ibride plug-in

0
Condivisi
Pinterest Google+

Peugeot profeta in patria: a Parigi con la 508 SW e le unità ibride plug-in

Con uno stand di oltre 2.000 metri quadrati, Peugeot vuole essere “profeta in patria” al Salone di Parigi che si apre tra pochi giorni. Oltre al già annunciato concept e-Legend, la casa del Leone esibirà sia la nuova Peugeot 508 SW, ovvero la station wagon che prova a rompere gli schemi nel segmento D con il suo profilo a tetto spiovente, e sia le nuove motorizzazioni ibride plug-in con modalità ZEV, 100% elettrica.

Le potenze dei nuovi sistemi ibridi sono di 225 e 300 CV

Queste ultime andranno a completare la gamma della 3008 e della stessa 508. Le motorizzazioni HYbrid e HYbrid 4 (a trazione integrale) equipaggeranno rispettivamente le nuove 508 e 3008 dalla fine del prossimo anno. Le soluzioni ibride sono con il motore 1.6 PureTech (180 CV a due ruote motrici HYbrid e 220 HYbrid4) per un totale rispettivamente di 225 e di 300 CV. La trasmissione scelte è la nuova e naturalmente automatica e-EAT8 specifica per le varianti plug-in. La capacità della batteria agli ioni di litio oscilla tra gli 11,8 ed i 13.2 kWh e permette fino a 50 chilometri di autonoma a zero emissioni nel ciclo WLTP.

Peugeot porta al Mondialparis anche quattro bici a pedalata assistita

La velocità massima in modalità elettrica è di 135 km/h. Con la funzione e-SAVE chi guida può preservare la carica della batteria secondo diversi range di percorrenza (10 km, 20 km o tutta la batteria). La familiare 508 SW è ispirata alle shooting brake e monta un raffinato sistema di sospensioni. Sul nuovo modello sarà disponibile anche l’ultima evoluzione del Peugeot i-Cockpit, il fiore all’occhio hi-tech del costruttore transalpino. In mostra ci saranno anche quattro nuove biciclette a pedalata assistita.

 

Articoli precedente

Källenius al posto di Zetsche, cambio della guardia in Daimler nel 2019

Articolo successivo

Dacia Sandero Streetway, la nuova variante a 5 posti veramente low cost