Home»News»PEUGEOT/ Tutti i dettagli del Nuovo Boxer, in concessionaria a settembre

PEUGEOT/ Tutti i dettagli del Nuovo Boxer, in concessionaria a settembre

0
Condivisi
Pinterest Google+

MILANO – A settembre debutta sul mercato italiano il Nuovo Boxer, diverso dalla precedente versione nello stile, nei contenuti tecnici e nella composizione della gamma. Per festeggiarne l’arrivo, la gamma è disponibile con un’offerta di lancio e una formula leasing. Il mercato dei commerciali leggeri ha conosciuto una crescita forte e continua fino al 2002, sfiorando i 300.000 pezzi, dopodiché, dal 2003, si è stabilizzato attorno ai 210.000 veicoli. Peugeot, nel primo semestre 2006, ha venduto nel mondo 120.000 unità. Le tre principali famiglie di veicoli sono in crescita da un anno all’altro: Ranch registra 78.000 vendite (+6%), Expert 18.000 (+6%), e Boxer, 23.000 (+8%). In Italia le immatricolazioni sono state di 4.400 unità (+15%) rispetto al primo semestre 2005. Le principale novità in termini di stile risiedono nel frontale caratterizzato da grandi novità: paraurti anteriore robusto e sicuro; fari anteriori allungati e risalenti, in posizione alta; cofano motore caratterizzato dalla grande dimensione della calandra e dal logo del Marchio ben in evidenza; parabrezza di grande dimensione che garantisce la massima visibilità e sicurezza; linee posteriori squadrate che garantiscono un volume ottimale di carico; porta laterale scorrevole su rotaie; porte posteriori ottimizzate nelle misure e negli angoli di apertura per facilitare le operazioni di carico e scarico; soglia di carico bassa; fiancate provviste di larghe protezioni laterali che in certe versioni si prolungano anche sui passaruota. Tre i motori a disposizione del Nuovo Boxer, tutti HDi rispondenti alla normativa Euro 4: un 2229 cc da 100 CV, un pari cilindrata ma con potenza elevata a 120 CV ed infine un 2998 cc da 57 CV. Lunga la lista degli equipaggiamenti di serie: airbag conducente da 60 litri; cinture di sicurezza anteriore regolabili in altezza con pretensionatori pirotecnici e limitatore di sforzo; chiusura centralizzata con telecomando e con attivazione automatica sopra i 20 km/h; alzacristalli anteriori elettrici, quello conducente sequenziale e antipizzicamento; volante regolabile in profondità. Quanto agli optional: airbag passeggero e airbag laterali e a tendina; regolatore di velocità; rilevatori ostacoli posteriori a ultrasuoni; sistema di parcheggio assistito con telecamera posizionata nella parte posteriore, nella terza luce stop; climatizzatore manuale equipaggiato con filtro antipolline e ricircolo dell’aria; riscaldamento addizionale, nei furgoni posizionato sotto il sedile conducente con un diffusore verso la parte anteriore, nei Combi nella parte posteriore con un diffusore verso la parte anteriore.

Articoli precedente

VEICOLI ELETTRICI/ Quattro nuovi modelli dalla collaborazione GEM - Matra

Articolo successivo

MERCEDES-BENZ/ La terza serie del James Cook, compagno ideale per vacanze nella natura