Home»News»Peugeot: un 2020 all’insegna dell’elettrificazione

Peugeot: un 2020 all’insegna dell’elettrificazione

0
Condivisi
Pinterest Google+

Peugeot amplia la propria gamma di veicoli elettrificati con l’introduzione delle 3008 Hybrid e Hybrid4 ma anche delle 508 fastback e Sw Hybrid. Per i modelli di vertice della propria gamma, la Casa del Leone sceglie di mettere a disposizione dei clienti la tecnologia ibrida di primo livello. Ovvero quella ricaricabile con la spina.

Una tecnologia che rappresenta il massimo disponibile oggi sul mercato. Con l’arrivo di queste nuove motorizzazioni plug-in hybrid, i modelli elettrificati della Casa diventano sei. Soluzioni che rappresentano la vera elettrificazione della mobilità, perché ricaricabili da fonti esterne e quindi in grado di muoversi concretamente in modalità zero emissioni, da 50/60 fino a 340 chilometri.

Non a caso, grazie al livello tecnologico adottato da Peugeot, i modelli Hybrid del marchio si collocano nella prima soglia della classificazione dei veicoli ibridi definita dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Questo perché ampiamente al di sotto della soglia dei 60 grammi di CO2 emessa per km. Inoltre, a differenza di mild hybrid e full hybrid, tutti i modelli elettrificati del Leone hanno accesso agli Ecobonus statali, che possono arrivare fino a 6mila euro.

Un valore che va a sommarsi agli ecoincentivi, ove previsti.  Le novità non finiscono qui. Anche i veicoli commerciali col Leone sulla calandra vedranno importanti novità. Arriveranno infatti anche le versioni 100% elettriche di Expert e Boxer, due modelli molto richiesti nel nostro Paese.

Articoli precedente

Opel Grandland X: a listino la versione Hybrid Plug-in con trazione anteriore

Articolo successivo

Il 90° Salone di Ginevra senza Ford, Peugeot, Opel, Citroen e Lamborghini