Home»News»Piattaforma MEB del gruppo Volkswagen per il suv di lusso Fisker Ocean

Piattaforma MEB del gruppo Volkswagen per il suv di lusso Fisker Ocean

2
Condivisi
Pinterest Google+

Henrik Fisker punta sull’architettura modulare elettrica del gruppo Volkswagen, la piattaforma MEB, per lanciare il proprio suv di lusso Ocean. Lo ha rivelato in un tweet del 16 luglio in cui parla di un prezzo inferiore ai 30.000 euro, naturalmente anche grazie agli incentivi pubblici.

Nessun riferimento alle batterie allo stato solido

Che non è chiaro se si riferisca alla variante a benzina o elettrica. L’ex designer di Aston Martin e Bmw aveva anche annunciato il progetto di una batteria allo stato solido, alla quale non ha tuttavia più fatto riferimento. A quanto pare, nel modello di business che ha in mente Fisker per la Ocean la piattaforma MEB è necessaria. Si tratta di un’architettura che il colosso tedesco aveva già anticipato di voler mettere a disposizione anche di altri costruttori. Il primo avrebbe dovuto essere la e.Go, che nel frattempo ha dovuto fare i conti con problemi finanziari. Il secondo è certamente la Ford. La Fisker potrebbe aggiungersi alla lista.

Componenti italiani per la piattaforma MEB del colosso tedesco

Alcuni componenti fondamentali della piattaforma MEB vengono forniti al gruppo Volkswagen dall’italiana Euro Group Laminations, che ha sottoscritto un contratto di sette anni. Negli Stati Uniti il prezzo base del Fisker Ocean sarà di 37.499 dollari. Eventuali interessati possono riservarne uno con una caparra di 250 dollari. Una parte delle risorse per finanziare lo sviluppo e la produzione del suv di lusso dovrebbe arrivare grazie alla Spartan Energy Acquistion che dovrebbe investire nella società di Fisker entro nel prossimo trimestre. Le prime consegne del modello sono previste per la fine del 2022.

Articoli precedente

Alfa Romeo 8C Competizione: omaggia la tradizione e guarda al futuro

Articolo successivo

Test Drive Valet, servizio premium "a domicilio" di DS in totale sicurezza