Home»Auto sportive»La ibrida Polestar 1 “sfila” per il grande pubblico al Salone di Ginevra

La ibrida Polestar 1 “sfila” per il grande pubblico al Salone di Ginevra

0
Condivisi
Pinterest Google+

La ibrida Polestar 1 “sfila” per il grande pubblico al Salone di Ginevra

 

Presentata lo scorso ottobre a Shanghai, la Polestar 1 arriva in Europa. Il marchio premium elettrico (per ora “solo” elettrificato) di Volvo ha scelto il Salone di Ginevra per la sua prima passerella nel Vecchio Continente. In realtà quella del Motor Show elvetico è anche la prima vetrina pubblica in assoluto.

GT ibrida da 600 CV e 1.000 Nm di coppia

Polestar 1

Lo scorso autunno infatti modello e marchio erano stati presentati ad un pubblico selezionato, seppur numeroso. La GT ibrida è ad alte prestazioni, una nicchia che i costruttori presidiano con sempre maggior determinazione. La ragione è semplice: i clienti danarosi disposti a pagare vetture del genere non mancano. In realtà, almeno inizialmente, la Polester 1 non verrà commercializzata secondo i criteri tradizionali. Ma questo è un altro discorso. La Electric Performance dispone di 600 CV di potenza con 1.000 Nm di coppia.

Polestar 1 con 150 chilometri di autonomia elettrica

Il raggio d’azione dichiarato a zero emissioni è di 150 chilometri. “Si tratta dell’autonomia di guida più lunga in modalità solo elettrica disponibile oggi sul mercato”, sottolinea Volvo. L’avvio della produzione, che avverrà in Cina, è previsto per l’anno prossimo. “Non vediamo l’ora di mostrare il nostro brand e la nostra prima auto al Salone dell’Auto di Ginevra e di vedere le reazioni del pubblico,” ha dichiarato Thomas Ingenlath, numero uno di Polestar.

Articoli precedente

Fullback Cross, Panda 4x4 e 500X in quota con il Rossignol X Color Tour

Articolo successivo

Der Spiegel: "Bmw ammette irregolarità sul software per i gas di scarico"