Home»News»Jeep Renegade per la Polizia. E due Alfa Romeo Giulia Veloce

Jeep Renegade per la Polizia. E due Alfa Romeo Giulia Veloce

0
Condivisi
Pinterest Google+

Jeep Renegade, Alfa Romeo Giulietta e la esclusiva versione Alfa Romeo Giulia Veloce che fungerà da staffetta per le autorità istituzionale sono le nuove auto per la Polizia che Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha presentato e consegnato oggi a Franco Gabrielli presso la Scuola Superiore di Polizia a Roma. Nel corso del 2016, il gruppo ha già fornito una serie di modelli alle Fiamme Oro: Fiat Tipo 5 porte per le Prefetture e le Questure, Fiat Panda 4×4 e Fiat Punto per i Commissariati, Scudo e Doblò per le Unità Cinofili, e Ducato, il best seller Fiat Professional, per il trasporto di uomini e merci.

I primi esemplari di Jeep Renegade, Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Giulia Veloce (quest’ultima in versione Polizia Stradale) sono stati consegnati da Alfredo Altavilla, Chief Operating Officer della Regione EMEA di FCA. Le vetture fanno parte di una più ampia flotta destinata ai Reparti di Prevenzione Crimine e ai Commissariati di P.S. Tra Fiat (adesso FCA) e la Polizia, la collaborazione da avanti da quasi cento anni, mentre gli agenti della Polizia guidano Alfa Romeo da oltre mezzo secolo: la prima auto del Biscione per le Fiamme Oro fu la 1900 T.I, in dotazione dagli inizi degli anni ’50. La Jeep Renegade per la Polizia di Stato è a trazione integrale e monta il motore Multjet 2.0 120 CV Sport. La Giulietta dispone dell’unità 1.6 Multjet 120 CV, mentre la Giulia Veloce (due esemplari in comodato d’uso) è equipaggiata con il turbo benzina da 2.0 litri e 280 CV abbinato alla tecnologia Q4.

Articoli precedente

Mercedes Classe E 63 AMG S 4Matic: un mostro di berlina

Articolo successivo

E-Motion con 640 km di autonomia grazie al grafene da Nobel