Home»News»PORSCHE/ Prima 918 Spyder "italiana" a Perugia

PORSCHE/ Prima 918 Spyder "italiana" a Perugia

0
Condivisi
Pinterest Google+

Perugia – La prima Porsche 918 Spyder “italiana” è stata consegnata a Perugia ad un cliente il cui nome non è stato svelato. Anche perché il prezzo base del modello di Zuffenhausen è di 792.000 Iva inclusa (864.000 per la versione Weissach Package). Della consegna dell’auto si sono occupati lo stesso direttore di Porsche Italia, Pietro Innocenti, e il titolare del Centro Porsche Perugia Fotini Giustozzi.

 

La sportiva tedesca – peraltro ià soggetta ad un richiamo – ha una speciale livrea che ricorda le storiche vincitrici della 24 ore di Le Mans. Porsche 918 Spyeder è alimentata da un sistema ibrido plug-in da 887 CV accreditato di un consumo di 3 litri ogni 100 chilometri nel ciclo misto ed emissioni di 72 g/km di CO2. È prodotta in soli 918 esemplari. Malgrado il listino non esattamente popolare, la produzione della supercar tedesca è già venduta fino ad aprile 2015. I modelli disponibili sono ancora pochi, perché il ciclo di fabbricazione dovrebbe chiudersi nell’estate del prossimo. La conferma è arrivata dagli Stati Uniti, dove il vice presidente Marketing Nord America, ha rilasciato dichiarazioni in questo senso.

Articoli precedente

CHEVROLET/ Corvette C7 Abbes, americana del Lussemburgo

Articolo successivo

CARBURANTI/ Prezzi benzina e diesel ancora in calo. Sale metano