Home»News»Porsche Cayenne Coupé (anche Turbo), il suv diventa ancora più sportivo

Porsche Cayenne Coupé (anche Turbo), il suv diventa ancora più sportivo

0
Condivisi
Pinterest Google+

Porsche Cayenne Coupé (anche Turbo), il suv diventa ancora più sportivo

La inedita Porsche Cayenne Coupé, anche in versione Turbo, arriva in Italia in maggio. Il modello (terza generazione) che amplia la gamma del grande suv della casa di Zuffenhausen è stato presentato ieri in anteprima mondiale a Stoccarda ed è già ordinabile. La scelta del blasonato marchio tedesco la dice lunga su quanto i saloni dell’auto abbiano perso d’importanza: quello di Ginevra ha chiuso nemmeno una settimana fa e tra l’altro con un calo dei visitatori del 9%.

Il listino italiano parte da quasi 86.700 euro

Il listino italiano della nuova variante di carrozzeria oscilla tra gli 86.692 euro della Coupé ed i 151.230 della Coupé Turbo. Un prezzo impegnativo che è di circa 6.000 euro più alto rispetto al modello standard. Ammesso che una Porsche possa venire definita “standard”. La linea è più slanciata, ma le proporzioni non sono troppo diverse: la lunghezza è identica al modello dal quale deriva, mentre in altezza la Porsche Cayenne Coupé perde 2 centimetri ed in larghezza ne guadagna 1,8.

 

Il tetto panoramico in cristallo da 2,62 mq è di serie

Il suv da quasi 4,94 metri (la variante Turbo è di qualche millimetro più lunga rispetto alla Coupé) monta di serie sia lo spoiler adattivo sia il tetto panoramico in cristallo da 2,62 metri quadrati (a richiesta anche con rivestimento in carbonio). Per migliorare l’aerodinamica, lo spoiler si alza fino a 135 millimetri quando la velocità supera i 90 km/h. Sotto il cofano, le due tecnologiche Porsche Cayenne Coupé montano due distinti motori, entrambi sovralimentati.

Motori sovralimentati da 340 e 550 CV per il suv di Zuffenhausen

La Coupé il sei cilindri da 3.0 litri da 340 CV e 450 Nm di coppia accreditato di una percorrenza di 10,7 km/l e la Coupé Turbo il V8 da 4.0 litri da 550 CV e 770 Nm di coppia con il quale si fanno al massimo 8,5 km/l nel ciclo misto. Per i futuri proprietari di questo modello quello del costo del rifornimento è poco più che un dettaglio. La velocità massima è rispettivamente di 243 e 286 km/h con uno spunto che scende fino a 3,9 secondi da 0 a 100. Per il momento non è ancora disponibile la motorizzazione ibrida, che dovrebbe arrivare in seguito.

Pacchetto Sport Chrono standard sulle Porsche Cayenne Coupé e Coupé Turbo

I passeggeri posteriori siedono 3 centimetri più bassi rispetto alla Cayenne normale. Il vano bagagli ha una capacità compresa tra i 625 ed i 1.540 litri per la Coupé. La Coupé Turbo perde qualche litro, fra 600 e 1.510. Fra gli altri equipaggiamenti di serie ci sono il servosterzo Power Steering Plus, i cerchi in lega da 20” ed il Park Assist anteriore e posteriore con retrocamera. Sono inclusi nel prezzo anche il sistema di regolazione elettronica degli ammortizzatori (PASM) e il pacchetto Sport Chrono. Dal 2002 in poi, Porsche ha già commercializzato oltre 864.000 Cayenne.

Articoli precedente

Ricarica bidirezionale, la Renault Zoe diventa unità di stoccaggio mobile

Articolo successivo

Su strada con la Ford Focus Active attorno al lago di Garda