Home»News»PORSCHE/ Scalata a VW, ex Ad Wiedeking rinviato a giudizio

PORSCHE/ Scalata a VW, ex Ad Wiedeking rinviato a giudizio

0
Condivisi
Pinterest Google+

Stuttgart (Germania) – Il tentativo di “scalata” a Volkswagen da parte di Porsche continua ad occupare i tribunali tedeschi. Il tribunale di Stoccarda ha accolto oggi la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla pubblica accusa per l’ex numero uno di Porsche, l’amministratore delegato Wendelin Wiedeking (100 milioni di liquidazione investiti in una catena di ristoranti) e Holger Härter: entrambi avrebbero manipolato il prezzo delle azioni attraverso una mancata corretta informazioni a investitori e mercati.

Sono almeno 5 i casi in cui, i pm avrebbero rilevato comportamenti non “trasparenti” da parte dei manager (altri giudici si stanno occupando proprio di controversie sui presunti danni subiti dagli azionisti). Non è la prima volta che il top manager è chiamato a rispondere di questa accusa: nel 2011 un’imputazione analoga era stata abbandonata. I legali di Wiedeking e Härter hanno dichiarato le accuse “infondate”.

Articoli precedente

MITSUBISHI/ Richiamo per 1,21 milioni di auto in Giappone

Articolo successivo

ACCESSORI/ Kit vivavoce da 69 grammi (79,9 euro) sotto l'albero