Home»News»Tre “Porte Aperte” per la gamma “S” di Jeep: Renegade, Compass e Cherokee

Tre “Porte Aperte” per la gamma “S” di Jeep: Renegade, Compass e Cherokee

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tre “Porte Aperte” per la gamma “S” di Jeep: Renegade, Compass e Cherokee

Con tre “Porte Aperte” Jeep lancia la gamma “S” per la Renegade, per la Compass e per la Cherokee. L’operazione scatta in questo fine settimana e va avanti anche il 18/19 ed il 25/26. Per i concessionari che fanno riferimento a FCA sarà un mese impegnativo, che coinvolge tradizionalmente anche gli altri marchi, inclusa Lancia. La casa delle Sette Feritoie, che avrà un nuovo responsabile del marchio “strappato” a Infiniti, assicura non soltanto novità estetiche, ma anche esclusive dotazioni di serie.

La nuova Renegade alto di gamma

La Jeep Renegade S è stata sviluppata sulla gamma Limited, che costituisce il top di gamma. Oltre agli inserti Low Low Gloss Granite Crystal sui badge “4×4”, “Jeep”, “Renegade” e “S” e sulle finiture della griglia Seven Slot, ci sono cerchi in lega da 19”, sempre Granite Crystal. L’ambiente interno è All Black con sedili premium ed è arricchito dal sistema UconnectTM 8,4″ NAV con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM. Sono comprese nella dotazione funzioni come l’Adaptive Cruise Control, il Forward Collision Warning, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori. La Renegade S si può avere a benzina con il turbo T4 da 1.3 Turbo da 150 e 180 CV ed a gasolio con il Multijet II da 1.6 litri o da 2.0 litri 4×4.

La Compass con dettagli Granite Crystal

La declinazione S della Compass amplia l’offerta della Jeep più venduta che viene presentata con finiture Low Gloss Granite Crystal anche per le cornici dei fari, per gli inserti dei paraurti e per la modanatura dei cristalli laterali. L’abitacolo è impreziosito da pelle nera con impunture in tinta tungsteno e cornice della consolle centrale Gun Metal anodizzato. L’equipaggiamento includela connettività con UconnectTM 8,4″ NAV i fari Bi-Xenon, gli abbaglianti automatici, il portellone ad apertura elettrica, l’Adaptive Cruise Control, il sistema audio Beats e i sedili a regolazione elettrica a 8 posizioni. Sotto il cofano la gamma S della Compass è proposta con i Multijet II da 1.6 litri da 120 CV e 2.0 litri e da 2.0 litri da 140 e da 170 CV e con il millequattro benzina da 140 e 170 CV.

Jeep Cherokee S con il solo turbo benzina da 270 CV

La Cherokee S è a listino con il solo propulsore sovralimentato a benzina da 2.0 litri e 270 CV. L’unità è abbinata alla trasmissione a nove marce ed alla trazione integrale. Esteticamente la gamma si distingue per i dettagli Granite Crystal che includono i cerchi satinati da 19 pollici. L’equipaggiamento di serie è importante e va ben oltre l’UconnectTM 8,4″ NAV con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM. Perché ci sono anche le funzioni Parallel & Perpendicul Park Assist, l’accesso Keyless e molti altri dispositivi di sicurezza, tipo il Forward Collision Warning Plus con riconoscimento di pedoni e l’Advanced Brake Assist.

Articoli precedente

Lunga vita ai pick-up dell'Ovale Blu, il Ford Ranger Raptor arriva in Europa

Articolo successivo

Nata per vincere: diecimila prenotazioni in 24 ore per la Volkswagen ID.3