Home»News»La Volkswagen ID.3, l’elettrica per il popolo, costa meno di 24.000 euro

La Volkswagen ID.3, l’elettrica per il popolo, costa meno di 24.000 euro

0
Condivisi
Pinterest Google+
Volkswagen è riuscita a mantenere la promessa:  la ID.3 la prima elettrica costruita sulla piattaforma MEB costerà meno di 24.000 euro, cioè 23.430. Ossia l’equivalente di una Golf diesel in Germania. Il prezzo è quello tedesco, incluso il bonus di 6.000 euro, che è poi lo stesso italiano se la rottamazione riguarda una macchina più datata. Naturalmente si tratta della versione base e non è ancora dato sapere a che condizioni verrà importata in Italia.

L’entry level della ID.3 monterà la batteria da 44 kWh (330 Km di autonomia)

La ID.3 verrà lanciata con la First Edition (40.000 euro) che assicura un’autonomia di 420 chilometri montando la batteria intermedia, quella da 58 kWh: la serie limitata è offerta in tre versioni. L’entry level da meno di 24.000 euro avrà l’accumulatore da 44 kWh con il quale la percorrenza dichiarata raggiunge i 330 chilometri. La compatta a zero emissioni avrà anche un allestimento con 550 chilometri di autonomia grazie alla batteria da 77 kWh. I media tedeschi riferiscono di alcune attuali difficoltà nella messa a punto del software della ID.3.

Entro il 2025 Volkswagen vuole vendere 1,5 milioni di elettriche l’anno

Pare di capire che il modello debutterebbe eventualmente con un sistema già “stabilizzato”, che verrebbe eventualmente aggiornato in seguito. Con questa macchina, il colosso tedesco intende portare sul mercato una vettura destinata a scrivere una nuova pagina di storia come aveva già fatto con il Maggiolino e con la stessa Golf. Volkswagen si è data un obiettivo chiaro: diventare il marchio leader a livello planetario nella mobilità elettrica. Un impegno arduo, anche perché lo scorso anno Tesla ha già raggiunto le 367.000 unità immatricolate. Il colosso tedesco punta al milione e mezzo di esemplari entro la metà del decennio.
Articoli precedente

Mini Full Electric celebra i 100 anni di Fellini

Articolo successivo

Nuovi ribassi su benzina e diesel, IP, Q8 e Tamoil hanno seguito Eni