Home»News»La prima immagine della nuova berlina elettrica della cinese Geely

La prima immagine della nuova berlina elettrica della cinese Geely

0
Condivisi
Pinterest Google+

La prima immagine della nuova berlina elettrica della cinese Geely

Nel caso della nuova berlina elettrica di Geely, un’immagine non vale più delle proverbiali mille parole. Si tratta dell’anticipazione di un nuovo modello a zero emissioni destinato, così pare, a debuttare già nel 2019. A differenza di altre società del Celeste Impero, Geely sembra in grado di mantenere gli impegni.

Berlina elettrica con parabrezza molto inclinato e cofano motore allungato

Oltre a controllare Volvo, ad aver fondato la Link & Co. e ad aver acquistato la Taxi London Company detiene anche il 10% di quote della Daimler. A parte le forme estremamente aerodinamiche e le linee eleganti, la prossima berlina elettrica si preannuncia interessante. Il modello è destinato a venire commercializzata anche fuori dalla Cina. Il design del frontale ricorda in qualche modo quello della casa svedese, ma l’estetica è caratterizzata da un parabrezza molto inclinato e da un cofano motore allungato.

Grande attenzione nello sviluppo a design, tecnologia e prestazioni

Il coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx) è competitivo (0,2375), anche se resta da capire su quali dimensioni è tarato. Le poche informazioni rese disponibili dal costruttore rivelano che nello sviluppo della berlina elettrica sono stati tenuti in grande considerazione design, tecnologia e prestazioni. Della gamma a zero emissioni di Geely fanno parte la tascabile ZD D2 EV lanciata nel 2015 (2,806 metri di lunghezza), la Mini EV (3,788) e la Emgrand EV (400 km di autonomia dichiarata nel ciclo NEDC), anch’essa sul mercato dal 2015.

Articoli precedente

Sportiva elettrica tedesca, conferma olandese: la Audi PB18 e-tron si farà

Articolo successivo

Ford e GM tagliano l'occupazione negli USA, Volkswagen crea lavoro