Home»News»Coronavirus, GM e Ford si fermano negli USA. Ipotesi produzione medica

Coronavirus, GM e Ford si fermano negli USA. Ipotesi produzione medica

1
Condivisi
Pinterest Google+

La diffusione del coronavirus ha indotto General Motors e Ford a sospendere la produzione anche negli Stati Uniti. Ma i due colossi stanno anche valutando la possibilità di fabbricare apparecchiature mediche per far fronte alla crisi. L’Ovale Blu aveva già disposto la chiusura dei siti in Europa. In Nord America, quindi anche in Messico e Canada, le fabbriche resteranno ferme fino al 30 marzo. Nel Vecchio Continente intanto anche Porsche ha deciso di chiudere i propri siti per due settimane a partire dalla prossima.

Le svedesi Volvo Cars e Scania fermano la produzione

Oltre alla difesa della salute dei lavoratori (che domani sapranno a quanto ammonta il loro bonus per l’esercizio 2019), c’è anche il problema dei componenti che mancano. Volvo Cars, controllata dai cinesi di Geely, ha sospeso le attività nel sito belga di Gand, dove aveva appena inaugurato una linea di assemblaggio per le batterie. A Göteborg, in Svezia, almeno per ora si lavora “regolarmente”. A partire da mercoledì prossimo, “a causa della carenza di componenti e per le problematiche che si sono verificate nella catena di fornitura e logistica a seguito della diffusione di COVID-19 in Europa“, Scania ferma la produzione.

Audi prova a “resistere” con il part time e Continental rallenta

Con grande ottimismo, il costruttore scandinavo di veicoli industriali prevede di riprenderla fra due settimane. La casa svedese del gruppo Volkswagen ha fabbriche non solo in Svezia, ma anche in Francia e nei Paesi Bassi. Le operazioni industriali in America Latina, che rappresentano circa un quinto del volume di produzione dell’azienda, “continueranno come previsto”. Audi ha deciso di fare ricorso al part time, ma per il momento non ha ancora chiuso gli impianti di Neckarsulm e Ingolstadt. Anche Continental rallenta le attività, ma per il momento non ha ancora reso noto dove e per quanto tempo.

Articoli precedente

Mercati petroliferi ai minimi dal 2003. Settima sforbiciata di Eni in 20 giorni

Articolo successivo

La RX-9 concept in pista come Mazda RX-Vision GT3 per la Playstation