Home»News»Quant 48Volt, elettrica a bassa tensione da 1.000 km di autonomia

Quant 48Volt, elettrica a bassa tensione da 1.000 km di autonomia

0
Condivisi
Pinterest Google+

La società Nanoflowcell – quartier generale a Vaduz, nel Lichtenstein, ma laboratorio sperimentale a Zurigo, in Svizzera – torna al Salone di Ginevra per esibire una nuova declinazione tecnologica a bassa tensione del suo modello elettrico, che nel 2017 è Quant 48Volt. In passato aveva già esibito Quantino, Quant FE e Quant E. La nuova sportiva a zero emissioni della quale è stato diffuso il teaser del “lato B” è accreditata di una velocità massima di 300 chilometri all’ora, peraltro limitata elettronicamente. È il primo modello con un’architettura a “bassa tensione”, della quale Nunzio La Vecchia vuole esplorare le potenzialità per possibile applicazioni nel campo dell’automotive.

Quant 48Volt è equipaggiata con 4 motori elettrici da 140 kW: praticamente un piccolo bolide a trazione integrale con i suoi 760 CV di potenza complessiva. L’accelerazione dichiarata è da spavento: 2,4 secondi per schizzare da 0 a 100 chilometri all’ora. L’autonomia annunciata è di 1.000 chilometri. Il sistema di alimentazione è una sorta di combinazione tra batteria e celle combustibile. In ogni caso, malgrado le prestazioni, un modello a zero emissioni su strada, se mai ci arriverà. Nanoflowcell precisa che l’auto è un prototipo e che non è in vendita, “non ancora”. Esteticamente, il posteriore di Quant 48Volt è molto rotondeggiante, ma ben proporzionato con un curioso lunotto a doppia goccia e generose prese d’aria.

Articoli precedente

Subaru Snow Experience: tutti maestri su ghiaccio e neve

Articolo successivo

Uber collabora con Daimler e Volvo, ma non con Donald Trump