Home»News»A 280 km/h sul ghiaccio, Jeep Grand Cherokee Trackhawk da record

A 280 km/h sul ghiaccio, Jeep Grand Cherokee Trackhawk da record

0
Condivisi
Pinterest Google+

A 280 km/h sul ghiaccio, Jeep Grand Cherokee Trackhawk da record

La Jeep Grand Cherokee Trackhawk è il suv più veloce al mondo, almeno sul ghiaccio (qui il link al video). La velocità massima è stata di 280 km/h (finita sul Guinness dei primati della Russia), ma la media rilevata dai commissari è stata di 257 km/h. Il record è stato certificato dalla RAF, la Federazione automobilistica russa, secondo le norme della FIA. Il primato è stato centrato in occasione del festival “Speed Days on the Baikal Ice”.

Il primato è stato ottenuto sulla distanza di un chilometro (altri 11 per accelerare e frenare)

In una nota, il costruttore ha spiegato che per stabilire il record sono stati rimossi tutti gli accessori non necessari dalla Jeep Grand Cherokee Trackhawk ed è stato verificato il livello del carburante. La velocità media massima è stata calcolata su una distanza di 1 km (con partenza lanciata e da fermo). Le regole stabiliscono che i piloti debbano passare per i rilevatori di velocità in entrambe le direzioni. I giudici hanno così potuto calcolare il risultato medio. Nonostante la velocità sia stata accertata su untolo chilometro, il tracciato misurava 12.000 metri. Ovvero una lunghezza sufficiente per consentire un’adeguata accelerazione ed una frenata sicura, garantita da un impianto Brembo.

Jeep Grand Cherokee Tracjhawk con V8 da 6.2 litri da 710 CV

Nel corso delle otto edizioni del festival del lago Baikal sono stati stabiliti oltre 20 record di velocità con diverse categorie di veicoli. La Jeep Grand Cherokee Trackhawk monta il motore V8 da 6.2 litri con una potenza di 710 CV. Il modello è stato omologato con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi con una andatura massima di 290 km/h. La sfida sullo specchio russo è complessa perché quando è illuminato dal sole, il lago si ricopre di una sottile pellicola d’acqua che riduce l’aderenza. “Persino in tali condizioni la Grand Cherokee Trackhawk ha dimostrato risultati eccellenti in frenata – ha fatto sapere la casa delle Sette Feritoie – grazie al sistema frenante Brembo con freni anteriori maggiorati”. Il suv era equipaggiato con il sistema di trazione integrale on-demand Jeep Quadra-Trac e con il sistema Selec-Track.
Articoli precedente

Aston Martin Vantage AMR anche in versione "59" per celebrare Le Mans

Articolo successivo

Il Leone al servizio agli Internazionali d'Italia con la Peugeot e-208