Home»News»REDS EV, l’elettrica cinese realizzata a Torino con pannelli solari italiani

REDS EV, l’elettrica cinese realizzata a Torino con pannelli solari italiani

0
Condivisi
Pinterest Google+

REDS EV, l’elettrica cinese realizzata a Torino con pannelli solari italiani

Pannelli solari italiani per la cinese REDS EV (Revolutionary Electric Dream Space). Il nuovo concept è stato realizzato a Torino per conto della CHTC insieme a Chris Bangle, ex designer di Bmw. Il prototipo che verrà testato nei prossimi due anni in vista dell’avvio della produzione di serie.

Pannelli solari “irregolari” per seguire le forme del tetto

La Citycar misura meno di 3 metri di lunghezza e può trasportare 4 persone. La REDS EV dispone di un rivestimento di panelli solari sul tetto. I moduli sono prodotti da Solbian di Avigliana, nel torinese. L’impianto è realizzato con le celle SunPower, silicio mono cristallino back contact con 332 W di picco. La copertura è fatta con 4 pannelli, due dei quali di forma non rettangolare che si adattano alle linee del tetto. Con il sole, la soluzione è in grado di assicurare fino a 2kWh di energia.

La velocità massima è di 120 km/h

L’abitacolo della REDS EV offre varie comodità che includono un tavolino, uno schermo da 17” ed un dispositivo massaggiante per i piedi. Il sedile del guidatore ruota di 180° e il volante si solleva consentendo ai passeggeri di godere al meglio degli spazi a disposizione. Il design è fuori dagli schemi, un eufemismo per dire che proprio bella non è. Ma la società ha puntato soprattutto sulla praticità. La REDS EV può raggiungere i 120 km/h di velocità massima.

Articoli precedente

Nuova Golf TGI a metano allo stesso prezzo della TSI da 110 CV

Articolo successivo

Il suv delle nevi, C3 Aircross al centro del Citroen Winterland Tour