Home»News»Renault Clio R.S. 16: tutta muscoli e stile

Renault Clio R.S. 16: tutta muscoli e stile

5
Condivisi
Pinterest Google+

La Renault Clio R.S. 16 è stata presentata ufficialmente nel week end appena trascorso, in occasione del Gran Premio F1 di Monaco. Si tratta di un’accattivante Concept, appositamente ideata per celebrare i quarant’anni di Renault Sport e il suo ritorno in Formula 1. Realizzata da un apposito team di lavoro in soli cinque mesi, l’auto si caratterizza per una livrea Giallo Sirio abbinata a una serie di dettagli in nero brillante. Proprio come le monoposto da gara.

La Clio R.S. 16 trasmette, fin dal primo sguardo, carattere e personalità. Sotto il cofano di questa versione speciale “pulsa” il motore più prestazionale della gamma: il 2.0 turbo, da 275 CV e 360 Nm, che normalmente spinge la Mégane R.S. 275 Trophy-R. Con l’obiettivo di adattare al meglio tale unità sulla Clio è stato necessario rivedere anche l’impianto di scarico, per rispettare le esigenze di portata del motore. Il risultato finale susciterà sicuramente un forte impatto emotivo (non potrebbe essere altrimenti) visto che la “melodia” emessa dal  nuovo silenziatore a doppia uscita è opera dell’Akrapovic.

Gli uomini della Losanga, inoltre, hanno saputo sfruttare i vincoli imposti dalle caratteristiche tecniche (allargamento della carrozzeria di 60 mm, passaggio a ruote da 19 pollici, raffreddamento ottimale del motore e sospensioni/ammortizzatori rivisitati) per esaltare al meglio l’espressività e la sportività del design. Dopo la sua apparizione nel Principato di Monaco, la Renault Clio R.S. 16 sarà una delle protagoniste del Goodwood Festival of Speed, in programma dal 23 al 26 giugno.

Articoli precedente

Nuovi aumenti: ieri Esso (benzina e gasolio) e oggi IP (diesel)

Articolo successivo

Mercedes Italia: Lanzoni al Product Management, Blasetti alle PR