Home»News»REVISIONI/ Cresciute nel 2009 anche grazie alle officine private

REVISIONI/ Cresciute nel 2009 anche grazie alle officine private

0
Condivisi
Pinterest Google+

Bologna – E’ di 2.449,4 milioni di euro la spesa sostenuta degli italiani nel 2009 per eseguire le revisioni obbligatorie delle auto presso le officine private autorizzate. Rispetto al 2008 la crescita è del 13,4%. La cifra spesa comprende il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 842,6 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione che, secondo le stime dell’Osservatorio Autopromotec, ammonta a 1.606,8 milioni di euro. Le revisioni effettuate dalle officine private autorizzate nel corso del 2009 sono state 13.025.305 con un aumento del 10,4% rispetto all’anno precedente; è altresì cresciuto (+5,1%) anche il numero delle officine private autorizzate ad eseguire i controlli periodici che passano a 6.267 unità. Il sensibile aumento della spesa complessiva per le revisioni – sottolinea l’Osservatorio Autopromotec – è dovuto soprattutto al fatto che il numero dei veicoli chiamati alla revisione è stato sensibilmente superiore a quello dei veicoli chiamati nel corso del 2008. Sulla dinamica di crescita del sistema delle revisioni nel nostro Paese incide il costante impegno delle officine private di revisione che nel corso degli anni hanno svolto un efficiente servizio per conto dello Stato.

Articoli precedente

NAVTEQ/ Portale Fiat dedicato ad aggiornamento mappe

Articolo successivo

CITROËN/ Nuova organizzazione del Comitato di Direzione