Home»News»Ricordi in auto: lo scudetto per lui, la “prima volta” per lei

Ricordi in auto: lo scudetto per lui, la “prima volta” per lei

0
Condivisi
Pinterest Google+

Non solo spese e code, ma anche bei ricordi (ad esempio la fatidica “prima volta”): il comparatore sulle assicurazioni Facile.it ha chiesto agli italiani a quale nostalgico fatto sia legata la loro relazione con l’auto. Dopo aver sentito mille persone ha scoperto che il 42% ci ha fatto il più bel viaggio della vita (44,6% per le donne e 40,5% per gli uomini). Al secondo posto nella classifica dei momenti importanti vissuti in auto il momento in cui si è saputo di aver trovato lavoro (15,7%). Tra maschi e femmine ci sono poi anche delle differenze anche importanti. Poco più del 12% delle donne ricorda la propria “prima volta” in auto, mentre poco meno del 12% degli uomini (decisamente meno romantici) rammentano di aver seguito in macchina la vittoria dello scudetto da parte della squadra del cuore.

Un tempo più di oggi, quando l‘auto era un primo grande passo verso l’emancipazione (mentre adesso i giovani fanno fatica a permettersene l’acquisto, peraltro di secondaria importanza rispetto a tablet o smartphone), molte storia d’amore sono nate o finite a bordo di un veicolo. Il 6,5% degli intervistati da Facile.it dichiara di essere stato al volante quando ha incrociato lo sguardo dell’uomo o della donna con cui ha scelto di condividere la vita. C’è addirittura un 2,7% che ha formulato la proposta di matrimonio in auto. Una percentuale quasi analoga (2,6%) ha saputo in macchina di doversi procurare un seggiolino, cioè di diventare genitore. Sarà interessante scoprire come saranno cambiate le relazioni degli italiani con l’auto, magari anche solo fra 10 anni.

Articoli precedente

Quotazioni in forte calo, ma solo Q8 e TotalErg limano i prezzi

Articolo successivo

Il nuovo suv compatto Hyundai Kona in un video di 38 secondi