Home»News»Rimac Concept 2, a Ginevra l’elettrica croata da almeno un milione di euro

Rimac Concept 2, a Ginevra l’elettrica croata da almeno un milione di euro

0
Condivisi
Pinterest Google+

Rimac Concept 2, a Ginevra l’elettrica croata da almeno un milione di euro

L‘offensiva elettrica arriva anche dall’Europa dell’Est: la croata Rimac Concept 2 debutterà al Salone di Ginevra 2018. Il concept One si era già visto, ma a quanto pare è già tempo di un’evoluzione. Soprattutto perché l’obiettivo sembra essere quello di rivaleggiare con la prossima Tesla Roadster, attesa sul mercato per il 2020.

Previsti appena cento esemplari della Rimac Concept 2

Ma quella, ancora eventuale, di Rimac Concept 2 sarà comunque una concorrenza molto relativa. Il costruttore croato ha in mente di non fabbricarne più di 100 esemplari. Naturalmente costosissimi, anche se il prezzo non è stato ancora anticipato. Considerando tuttavia che la Roadster californiana dovrebbe venire proposta a partire da 200.000 dollari, la Rimac Concept 2 dovrebbe attestarsi su livelli decisamente superiori. L’ipotesi è di non meno di un milione di euro. A parte un video, della sportivissima due posti elettrica si sa ben poco.

Ipotesi su un sistema da 900 kW e batteria da 90 kWh

 

Dovrebbe essere più grande ed ancora più ricca rispetto alla Concept One, peraltro del valore di 2,4 miloni. Uno di questi modelli era stato distrutto da Richard Hammond nel corso delle registrazioni del primo ciclo di The Grand Tour, la rubrica alternativa realizzata dai “profughi” di Top Gear. L’ipotesi è che la prossima due posti possa disporre della stessa alimentazione del prototipo “S”. Significherebbe un sistema da 900 kW, cioè di oltre 1.220 CV, con una batteria da almeno 90 kWh. Tra un mese e mezzo (ma forse anche prima) a Ginevra se ne saprà di più.

Articoli precedente

Seat Ateca e le altre sorelle a trazione integrale sulla neve

Articolo successivo

Berlina sportiva alla coreana, la nuova Kia Rio GT-Line