Home»News»RENAULT NISSAN/ Più sinergie: 4,3 miliardi di risparmi entro 2016

RENAULT NISSAN/ Più sinergie: 4,3 miliardi di risparmi entro 2016

0
Condivisi
Pinterest Google+

Amsterdam (Paesi Bassi) – Ricerca e sviluppo, produzione e logistica, acquisti e risorse umane: sono i settori nei quali l’Alleanza Renault Nissan – quarto gruppo mondiale dell’auto – studierà nuove forme di sinergie. L’obiettivo è raggiungere i 4,3 miliardi di risparmi (erano stati 2,7 nel 2012) entro il 2016. Il presidente Carlos Ghosn ha ribadito alla convention del gruppo di Amsterdam che il piano, ancora in fase di elborazione, prevede l’individuazione degli “ambiti di convergenza in ciascuna di queste funzioni e di porle sotto un management comune”. Recentemente aveva annunciato una ristrutturazione della dirigenza.

La responsabilità del “progetto di convergenza” sugli acquisti è stata affidata a Christian Vandenhende, direttore generale di Renault-Nissan Purchasing organisation, di quello per la ricerca e sviluppo si occuperà Tsuyoshi Yamaguchi, direttore delle Piattaforme e delle Parti di ricambio comuni dell’Alleanza, per la produzione e logistica la direzione sarà di Shouhei Kimura, vice presidente Corporate ingegneria produzione veicoli di Nissan. Il progetto di razionalizzazione relativo alle risorse umane sarà curato da una donna, Marie-Francoise Damesin, vice presidente esecutivo Risorse umane di Renault. Tra le altre cose dovrà sviluppare anche un sistema di “talent managemet”. I quattro piani saranno presentati alle rappresentanze del personale e agli organi decisionali aziendali per Renault in Francia e per Nissan in Giappone e confermati per l’attuazione entro la fine del primo trimestre 2014.

Articoli precedente

FIAT/ Aperti ordini Fiat Freemont Black Code, suv top di gamma

Articolo successivo

GERMANIA/ Best Car 2014, un po' d'Italia con Alfa 4C e 500 Abarth