Home»News»ROVER / Il marchio inglese sotto controllo cinese

ROVER / Il marchio inglese sotto controllo cinese

0
Condivisi
Pinterest Google+

MONZA – La società cinese Saic – Shanghai Automotive Industry Corp) ha raggiunto un accordo con Bmw per acquistare in diritti sul marchio Rover. L’accordo, del valore di 11 milioni di sterline, è condizionato al via libera da parte di Ford, che nel 2000 aveva acquistato da Bmw i diritti sul brand Land Rover e che potrebbe far valere i propri diritti di opzione entro 90 giorni. La casa americana ha fatto sapere che chiunque sia il proprietario del marchio Rover dovrà rispettare una serie di restrizioni per l’uso del nome. Nel 2005, Saic aveva acquisito i diritti al design e alla tecnologia di due modelli Rover per 67 milioni di sterline, prima del fallimento del gruppo oberato da 1,4 miliardi di sterline di debiti, ma Bmw aveva finora mantenuto la proprietà del marchio inglese. L’unico altro contendente in lizza per acquisire il nome era un’altra società cinese rivale della Saic: la Nanjing Auto, che nel 2005 aveva rilevato la società in amministrazione controllata.

Articoli precedente

PEUGEOT 908 RC / Concept car dalle forti emozioni

Articolo successivo

HERTZ / Dal film "Cars-Motori ruggenti" un concorso in collaborazione con Opel