Home»News»Salone dell’Auto di Torino: tante novità per l’edizione 2017

Salone dell’Auto di Torino: tante novità per l’edizione 2017

0
Condivisi
Pinterest Google+

Dal 7 all’11 giugno andrà in scena la terza edizione del Salone dell’Auto di Torino, ricca di numerose novità, per la quale sono previsti 50 brand e oltre 800 mila visitatori. Il presidente del Salone, Andrea Levy, afferma che “Anche nella terza edizione in primo piano ci saranno le novità di mercato, la visione dello stile del futuro creata dai Carrozzieri e la passione dei privati. L’intera città di Torino sarà teatro di eventi dinamici unici per il pubblico, in cui sono protagoniste le automobili che abbracciano le nuove tecnologie disponibili oggi. Si tratta normalmente di auto visibili in versione statica, e proprio per questo abbiamo chiesto alle Case automobilistiche di mostrare al pubblico cosa sia realmente disponibile oggi. Il Salone dell’Auto di Torino raddoppia, con la sua versione in movimento, e ci aspettiamo di superare nel numero di contatti il Salone di Ginevra”.

Riflettori puntati su elettriche, ibride plug-in e vetture a guida autonoma. Oltre al classico format di esposizione, principalmente improntato su vetture di serie, il Salone dell’Auto di Torino sarà il palcoscenico per una particolare esibizione riservata alle automobili di tutti i brand a emissioni zero e ibride plug-in attualmente in produzione: le automobili elettriche saranno esposte in piazza San Carlo, a portata di spettatori, per percorre poi via Roma e l’aulica piazza Castello. In un percorso di due chilometri –chiuso al traffico– si terrà inoltre la dimostrazione delle vetture a guida autonoma di livello 2-3

Una passerella racing. I viali che affiancano il fiume Po vedranno inoltre sfilare le regine del motorsport di tutti i tempi, che hanno fatto grandi le varie Case. Il pubblico potrà ammirare il passaggio di Formula Uno, Rally, auto protagoniste dei campionati GT Turismo e Sport Prototipi. Apripista d’eccezione la Lancia D50 con cui Alberto Ascari ha disputato e vinto l’ultimo Gran Premio Parco del Valentino di Formula 1, corso al Parco Valentino dal 1935 al 1955.

Gran Premio Parco Valentino. Sabato 10 giugno sarà il momento del ritorno della passione di collezionisti e club, di supercar e auto classiche di pregio che sfileranno tra le strade torinesi: oltre 200 equipaggi si daranno appuntamento in piazza Vittorio Veneto, a partire dal mattino, per il consueto car display che richiamerà appassionati e pubblico. La partenza nel pomeriggio, con un percorso di 18 chilometri che si snoderà per l’intera città, arrivando a toccare sei Circoscrizioni, in una manifestazione che vedrà l’epilogo con l’arrivo alla Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Italiane & tedesche. Domenica 11 giugno 2017 i riflettori saranno puntati sulla reggia di Venaria: supercar italiane e tedesche daranno vita a Passione Italiana e Deutsche Performance, meeting di pezzi unici che resteranno in esposizione tutto il giorno e tra le quali il pubblico sceglierà le Best on the show, premiate dalle autorità cittadine.

Per visitare il Salone dell’Auto Parco Valentino è necessario scaricare il biglietto gratuito elettronico, già disponibile sul sito, biglietto che garantirà anche l’ingresso agli eventi collaterali, lo sconto Trenitalia per arrivare a Torino da tutta Italia durante i giorni della manifestazione, la possibilità di prenotare i test drive, lo sconto nei negozi affiliati e nei Musei cittadini.

Articoli precedente

Quotazioni diesel calano: Eni abbassa i prezzi, Esso li aumenta

Articolo successivo

Tesla, Uber e Lyft contro Trump e divieto di ingresso negli USA