Home»News»La Seat digitale sperimenta con Saba la consegna della spesa in auto

La Seat digitale sperimenta con Saba la consegna della spesa in auto

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Seat digitale sperimenta con Saba la consegna della spesa in auto

Il manager italiano Luca de Meo una Seat digitale. La casa spagnola ha avviato un progetto per la consegna delle merci acquistate online direttamente nel bagagliaio dell’auto. Volvo e smart hanno già sperimentato questa funzione, ma Seat è il primo marchio non premio a testare questo servizio.

Il conducente lascia le chiavi dell’auto ad un addetto

La formula della Seat digitale è semplice: si ordina in rete, si lasciano le chiavi ad un addetto della Saba che ha la responsabilità di far depositare la spesa direttamente nel vano bagagli. Una soluzione al momento meno sofisticata di quella, ad esempio, di Volvo, che prevede una chiave di accesso elettronica. Seat pensa già ad una possibilità di apertura mediante il rilevamento dell’impronta. L’operazione viene portata avanti in collaborazione con la spagnola Saba, società specializzata nello sviluppo di soluzioni per la mobilità urbana.

Seat digitale con il supermercato virtuale Deliberry e Glovo

Saba e Seat hanno già avviato un progetto per agevolare la ricerca ed il pagamento della sosta. La sperimentazione è per ora limitata a due soli parcheggi nella città di Barcellona. Se il test di 6 mesi avrà successo, l’obiettivo è quello di estendere il servizio. La chiave di tutto è la funzione Droppit. Sono coinvolti il supermarket elettronico Deliberry e la società di consegne Glovo, ma inevitabilmente

Articoli precedente

Batterie Bmw i3 per gli StreetScooter elettrici della Deutsche Post DHL

Articolo successivo

Byton concept suv, mobilità elettrica, connessa, autonoma a 45.000 dollari