Home»News»Shell Project M, concept a tre posti da 38 chilometri per litro

Shell Project M, concept a tre posti da 38 chilometri per litro

0
Condivisi
Pinterest Google+

Come cambiano i tempi se il concept di una ecoauto capace di percorrere quasi 38 chilometri per litro viene presentata da una società petrolifera: il prototipo si chiama Shell Project M. Secondo le stime di Shell è più efficiente dal punto di vista energetico del 50% rispetto ad una normale vettura da città considerando la costruzione e la gestione. Si tratta di un’utilitaria a tre posti sviluppata sulla base di una microcar T.25 del 2010 disegnata da Gordon Murray, noto per il suo lavoro anche in Formula 1. Compattissima, appena 2,5 metri di lunghezza, 1,35 di larghezza ed 1,6 di altezza, Shell Project M ha un diametro di sterzata di appena 6 metri. E oltre ai tre posti (uno centrale anteriore e due posteriori “laterali”) offre anche 160 litri di capacità del bagagliaio, che possono lievitare fino a 720.

Il peso è ridotto al minimo, appena 550 chilogrammi, grazie a materiali leggeri, ad un telaio in tubi d’acciaio e ad una carrozzeria in fibra di carbonio. Il motore di Shell Project M è un tre cilindri benzina da 660 centimetri cubici con 45 CV di potenza ed una coppia massima di 64 Nm, tutti parametri assolutamente razionali per gli spostamenti in ambito urbano. La velocità massima è di 158 km/h, anche se è stata limitata a 145 con un’accelerazione da 0 a 100 di 15,8 secondi. La trazione è posteriore e il cambio è sequenziale a cinque marce. Il consumo dichiarato è di 2,64 l/100 km. La domanda adesso è solo una: arriverà mai in produzione?

Articoli precedente

Germania, indagine sulle emissioni Fiat per un sistema "a tempo"

Articolo successivo

L'unione fa la forza, AsConAuto numero uno dei ricambi originali