Home»News»Sicurezza al top per Honda Jazz, Mazda MX-30, VW ID.3 e Toyota Yaris

Sicurezza al top per Honda Jazz, Mazda MX-30, VW ID.3 e Toyota Yaris

0
Condivisi
Pinterest Google+

Solo cinque stelle: in questo martoriato 2020 gli automobilisti si possono consolare con gli ottimi risultati ottenuti dalle auto ai crash test EuroNcap per valutarne la sicurezza. Tutti e quattro i modelli esaminati hanno superato a pieni voti gli “scontri” con la dotazione di serie. Dopo la Toyota Yaris e la Volkswagen ID.3 anche la Honda Jazz e la Mazda MX-30 sono state premiate con le cinque stelle in tema di sicurezza.

Il programma EuroNcap ha un nuovo presidente, il britannico Jacobsen

Nel frattempo il programma indipendente di cui fa parte anche l’ACI ha eletto Niels Ebbe Jacobsen quale nuovo presidente. Il manager britannico succede al francese Pierre Castaing. Nel dettaglio, l’elettrica della casa di Hiroshima, la Mazda MX-30, ha ottenuto il punteggio più alto per la sicurezza degli adulti (91%). Per quanto riguarda la protezione dei bambini, invece, la miglior valutazione è toccata alla Volkswagen ID.3 (89%), anch’essa a zero emissioni. Con l’88%, il modello tedesco ha ottenuto anche il giudizio più rassicurante per i sistemi di sicurezza attiva, subito davanti alla più compatta Yaris (85%).

Passi avanti verso una maggiore sicurezza per gli utenti della strada

La Honda Jazz è risultata essere la  meno impattante per i pedoni ed i ciclisti (80%). “La mobilità cambierà radicalmente nel prossimo decennio – ha dichiarato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI – grazie ai sistemi avanzati di sicurezza attiva e guida automatizzata”. “Assisteremo al passaggio dalle auto di proprietà a quelle auto condivise e potremo contare su nuovi servizi di mobilità, Mobility As A Service“, ha aggiunto.

Articoli precedente

Offensiva Opel: dopo il rientro in Russia, va in Giappone e apre in Uruguay

Articolo successivo

Nuova Hyundai Kona: aggiornamenti di sostanza