Home»News»Sicurezza stradale vale una finanziaria: costi sociali per 19 miliardi

Sicurezza stradale vale una finanziaria: costi sociali per 19 miliardi

1
Condivisi
Pinterest Google+

Sicurezza stradale vale una finanziaria: costi sociali per 19 miliardi

La sicurezza nella mobilità vale una finanziaria: sulle strade italiane muoiono in media 9 persone al giorno con costi sociali mostruosi. Si tratta di 19 miliardi di euro l’anno, una somma che rappresenta tutti i limiti del paese. Da un lato ci sono famiglie e amici che, nel 2017, hanno pianto le 3.378 vittime delle strada e su sono occupati i 246.750 feriti. Dall’altra ci sono i cittadini, tutti i cittadini, chiamati a contribuire per “curare” questa “piaga”.

Ieri la Giornate del Ricordo delle Vittime della Strada

Che ha anche nella scarsa manutenzione, nella segnaletica inadeguata e nell’assenza di alternative pubbliche al traffico privato una parte del problema. L’altra è lo stile di guida, accompagnato da disattenzioni vari, tipo quello dell’uso smodato del cellulare. Ieri è stata celebrata la giornata del ricordo delle vittime della strada, alle quali il presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani ha riservato alcune riflessioni. La mobilità è una componente della vita di tutti noi – ha detto – ma non può esigere un così alto tributo morale, sociale ed economico”.

Sicurezza non delegabile: 90% degli incidenti è imputabile all’uomo

Ha citato le nuove tecnologie in grado di rendere “le nostre auto così sicure da riuscire a scongiurare buona parte degli incidenti e a ridurre sensibilmente gli effetti di quelli che non si riescono ad evitare”. Solo che il parco circolante nazionale e è vetusto e molte di queste dotazioni sono ancora a pagamento. Ha anche ricordato che “il 90% degli incidenti sono imputabili all’uomo”. Ed ha sottolineato come educazione e formazione siano “aspetti fondamentali” rivendicando le attività dell’ACI in campagne di sensibilizzazione e attività di formazione di tutte le categorie degli utenti della strada. Quella della sicurezza stradale è una vera emergenza: ne solo 2017 sono stati censiti quasi 175.000 incidenti, oltre 470 al giorno.

Articoli precedente

Honda VE-1, l'elettrica per la Cina che anticipa l'arrivo di quella europea

Articolo successivo

Quotazioni e prezzi medi scendono, ma le compagnie non toccano i listini