Home»News»SMART / "Una scossa alla città" arriva anche a Milano

SMART / "Una scossa alla città" arriva anche a Milano

0
Condivisi
Pinterest Google+

Roma – Una scossa alla città è un’occasione unica di confronto tra aziende automobilistiche, produttori e distributori di energia, così come Istituzioni nazionali ed Enti locali. Infatti, la mobilità elettrica del futuro presuppone un radicale cambio culturale ed un impegno da parte di tutti. ‘Una scossa alla città’, organizzato da Espansione con il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia, è anche l’occasione per unire idealmente l’Italia all’insegna dell’elettromobilità, grazie alla possibilità di provare su strada la nuova smart electric drive. L’Italia è il primo mercato al mondo per smart e, grazie al progetto e-mobility Italy di smart ed ENEL, entro la fine dell’anno 100 italiani viaggeranno con smart electric drive rifornendosi di energia certificata RECS grazie all’infrastruttura di ricarica intelligente predisposta da ENEL. Come per tutte le innovazioni tecnologiche, l’auto elettrica necessiterà di un certo periodo di tempo per svilupparsi in numeri rilevanti. Forme di incentivazione possono sicuramente accelerare questo processo. Con e-mobility Italy, smart, marchio del Gruppo Daimler, ed Enel hanno creato il più grande progetto mondiale congiunto per la mobilità elettrica. Il progetto, un inedito modello integrato di mobilità elettrica, renderà possibile la diffusione e l’utilizzo efficiente di veicoli elettrici, con tecnologie di ricarica all’avanguardia, grazie allo sviluppo di infrastrutture su misura, in grado di offrire servizi intelligenti e sicuri. Nell’ambito di questo progetto, Daimler fornirà oltre 100 vetture elettriche a clienti nelle città di Roma, Pisa – sede tra l’altro del Centro Ricerche Enel – e Milano, e si farà carico della loro manutenzione. Enel sarà responsabile dello sviluppo, della creazione e del funzionamento dell’infrastruttura, con circa 400 punti di ricarica dedicati, oltre al sistema di controllo centrale. Le tre città selezionate dal progetto rappresentano al meglio i diversi stili di vita e modelli abitativi tipici del nostro Paese.

Articoli precedente

CONTINENTAL TRUCK / Accordo per la prima fornitura di Volvo

Articolo successivo

GOODYEAR / Più sicuri e durevoli, sono i nuovi Omnitrac "misti"