Home»News»SSANG YONG/ Design italiano (I.DE.A Institute) per auto coreane

SSANG YONG/ Design italiano (I.DE.A Institute) per auto coreane

0
Condivisi
Pinterest Google+

Arese – I prossimi modelli Ssang Yong saranno “italiani”. Nel senso che il loro design è curato dall’istituto I.DE.A. (acronimo di Institute of Development in Automotive Engineering), nato nel 1978, a Moncalieri (Torino) per volontà di Franco Mantegazza.

La società piemontese, che ha sedi anche in Cina, Francia, Romania ed un team di ingegneri in India e che dal 200 fa parte della multinazionale svizzera Rieter Group, si occupa del concept SIV-1 (Smart Interface Vehicle), il veicolo premium della classe dei Cuv (Classy Utility Vehicle) lungo 4,5 metri, che interpreta la nuova filosofia di design di SsangYong. I.DE.A Institute ha vinto la commessa lanciata da Ssang Yong, il marchio coreano controllato da Mahindra.

Il colosso indiano dovrebbe acquisire un altro 21% della società: attualmente detiene il 51%, ma entro la fine della primavera dovrebbe salire al 72%. Mahindra investirà 900 milioni di dollari in Ssang Yong, anche sulla base degli accordi con il governo della Corea del Sud che ha già stanziato fondi a sostegno della ricerca per lo sviluppo di motori ibridi a gasolio.

Tra il 2014 ed il 2016, Ssang Yong dovrebbe lanciare una offensiva di prodotto con tre nuovi modelli ed una gamma di motori benzina e diesel più efficienti (tra gli 1.2 ed i 2 litri di cilindrata). L’attesa è per un piccolo suv (2wd e 4wd) a 2 e 5 porte, anche in versione cabrio e coupé e per un Mpv di segmento B/C, sempre con doppia ipotesi di trazione, oltre al debutto del modello di serie del concept SIV-1. L’I.DE.A Institute ha già collaborato con diversi costruttori (Fiat per Tipo, Nissan per Terrano II Daihatsu per Move), conta 400 collaboratori ed ha un fatturato medio annuo di circa 40 milioni di Euro.

Articoli precedente

CARBURANTI/ Prezzi in calo, ma non presso i distributori

Articolo successivo

MERCEDES-BENZ/ Ferrari Aggradi al TruckStore, Ferraioli al marketing