Home»News»SsangYong: consegnata una Tivoli “speciale” al Comune di Milano

SsangYong: consegnata una Tivoli “speciale” al Comune di Milano

1
Condivisi
Pinterest Google+

SsangYong Tivoli: una “speciale” al Comune di Milano

SsangYong Tivoli: un particolare esemplare, risultato del progetto “Tivoli Design Takeover” sviluppato con la Scuola Politecnica di Design, è stato donato al Comune di Milano.  Con la sua allure moderna sempre più apprezzata nel mondo, la città ha ispirato il body della carrozzeria, sviluppata da un team di studenti del Master in “Transportation and Car Design” nell’ambito del concorso Tivoli Design Take Over. L’auto coreana propone infatti  una personalizzazione grafica in duotone, che rappresenta e omaggia lo Skyline milanese.

SsangYong Tivoli Comune Milano

“Tivoli rappresenta i valori del brand soprattutto verso il pubblico più giovane e oggi aggiunge un altro tassello al suo carattere dinamico” ha commentato Luca Ronconi, amministratore delegato Gruppo Koelliker e SsangYong Italia. “Dopo essere stata l’auto ufficiale di MUDEC e della settantanovesima edizione di Miss Italia, oggi mostra uno dei suoi abiti celebrativi più particolari, quello dedicato a una città, Milano. Il progetto ha dato modo di far emergere ancora di più lo spirito urbano di Tivoli. Siamo particolarmente contenti che il Comune voglia farne una testimonial della bellezza di Milano ovunque.”

SsangYong Tivoli Comune Milano

Tivoli è estremamente personalizzabile grazie alle numerose opzioni cromatiche disponibili. Non solo,  è dotata di tecnologie di livello premium. Navigatore con schermo da 7”, sensori luci e pioggia, cerchi diamantati da 18”, frenata automatica di emergenza, allerta di collisione frontale e 7 airbag. Una dotazione che  si completa con dispositivi di sicurezza che, tra gli altri, annoverano il FCW (Forward Collision Warning), e l’AEBS (Autonomous Emergency Breaking System). Quest’ultimo consente di riconoscere e prevedere eventuali pericoli fermando il veicolo anche senza l’intervento del guidatore. La gamma è particolarmente ampia: due o quattro ruote motrici, con trasmissione automatica o manuale, e motori benzina, gasolio o GPL. La garanzia è di 5 anni o 100 mila chilometri. Gli allestimenti sono numerosi e l’entry level è offerta a un prezzo di poco inferiore ai 16 mila euro.

SsangYong Tivoli Comune Milano

Articoli precedente

Carlos Ghosn resta in galera: negata la libertà per il pericolo di fuga

Articolo successivo

Il quinto elemento, la "fantascientifica" McLaren Longtail tra una settimana