Home»News»Subaru Levorg, in luglio arriva l’aggiornata “Safety Tourer” giapponese

Subaru Levorg, in luglio arriva l’aggiornata “Safety Tourer” giapponese

0
Condivisi
Pinterest Google+

Subaru Levorg, in luglio arriva l’aggiornata “Safety Tourer” giapponese

La casa delle Pleiadi ha rinnovato la Subaru Levorg (4,69 metri di lunghezza), che nella sua versione aggiornata arriva in Italia a luglio. Due gli allestimenti previsti dalla filiale nazionale: Style, a partire da 32.000 euro, e Premium ( da 34.500). sotto il nuovo cofano motore è disponibile una sola unità, il quattro cilindri boxer benzina aspirato a trazione integrale AWD da 2.0 litri.

Dal cofano motore sparisce la presa d’aria

La potenza è di 150 CV e la coppia massima sfiora i 200 Nm (198 per la precisione). Il facelift di questa prima generazione (lanciata nel 2014 ed approdata nel Belpaese l’anno successivo) offre novità estetiche, ma soprattutto tecnologiche. Evoluzione dell’idea di station wagon (lo stesso nome deriva dalla Legacy (che è anche una familiare), la Subaru Levorg viene definita dal costruttore come una “Safety Tourer”. Perché secondo la casa giapponese “coniuga la massima tranquillità per il guidatore al piacere di guida”. I designer hanno aggiornato il cofano, eliminando la presa d’aria, per conferire un’immagine più elegante alla vettura.

Eye Sight V3 di serie sully Subaru Levorg

Gli ingegneri sono intervenuti sull’assetto, rivedendo quello di sospensioni e sterzo, più votati al comfort. Il costruttore assicura anche che rollio e beccheggio “sono diminuiti considerevolmente per un’esperienza di guida sempre più piacevole”. Ma, soprattutto, l’aggiornata Subaru Levorg monta di serie l’EyeSight v3, la più moderna evoluzione del sistema di supporto alla guida. Ne fanno parte sia l’Advanced Safety Package sia il Safety View Package. Quest’ultimo include anche lo Smart Rear View Mirror che, nel caso la visibilità sia ostacolata da carichi ingombranti nel bagagliaio, proietta le immagini posteriori nello specchietto retrovisore interno centrale.

Articoli precedente

Lamborghini Miura: ritrovato l'esemplare impiegato nel film "Italian Job"

Articolo successivo

Addio al pick-up Fiat Fullback, un'altra meteora del mondo dell'auto