Home»News»Prisk: suv Ferrari, Tesla cabrio e le auto che ancora non ci sono

Prisk: suv Ferrari, Tesla cabrio e le auto che ancora non ci sono

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il suv Ferrari annunciato dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles Sergio Marchionne c’è già, almeno nei teaser di Rain Prisk designer e grafico con molta fantasia che nel corso degli anni ha immaginato una serie di modelli che (ancora) non esistono. Molto spesso con vistosi oggetti sopra il tetto, come nel caso del suv Ferrari che oltre ad una importante altezza dal suolo trasporta anche due canoe. Ma il modello offroad del Cavallino Rampante non è l’unica curiosità automobilistica di Prisk, che sta a Tallinn, in Estonia, dove si è dilettato molto con Tesla. L’ha proposta come pick-up (modello che Elon Musk vuole costruire veramente), ma anche come cabrio, coupé, shooting brake e perfino come “utility” australiana (UTE), un pick-up familiare a tetto spiovente.

Pochi brand premium sono “sfuggiti” alle elaborazioni di Prisk, incluse Bentley e Lamborghini, che ha comunque trovato soluzioni stilistiche interessanti, magari difficilmente apprezzabili dal mercato, ma senza dubbio curiose e accattivanti. Tipo la Porsche 918 trasformata in crossover per le sabbie, oppure la Mustang shooting brake. Il deisgner si è dilettato anche con Mazda RX7 e Subaru WRX STI: la prima è diventata una Hatchback, la seconda una UTE. Vedere per credere. E magari anche sorridere. O sperare, come nel caso del suv Ferrari.

Articoli precedente

Flotta olimpica ibrida di Toyota e Lexus per il Coni fino al 2024

Articolo successivo

Kia Stinger: a caccia di tedesche anche col diesel