Home»News»SUZUKI/ Tokyo Motor Show: ecco Regina, Q-Concept e Swift EV Hybrid

SUZUKI/ Tokyo Motor Show: ecco Regina, Q-Concept e Swift EV Hybrid

0
Condivisi
Pinterest Google+

Torino – Suzuki ha in serbo molte novità per il prossimo Tokyo Motor Show che si terrà dal 2 all’11 dicembre. Il tema sviluppato all’interno dello stand Suzuki sarà “Piccole Auto per un grande Futuro”. Suzuki presenta tre nuovi concept: Regina, Q-Concept e Swift EV Hybrid. Oltre basarsi su dimensioni compatte, viste le enormi potenzialità di sviluppo rappresentate da questo comparto nel prossimo futuro, i tre concept Suzuki si concentrano su alcuni aspetti ritenuti fondamentali dal mercato quali le nuove tecnologie eco-compatibili, le basse emissioni di Co2 unite a costi di esercizio contenuti, la facilità di utilizzo, prestazioni brillanti e uno stile attraente. REGINA è una city car abitabile, versatile e assieme super-leggera (solo 730Kg): realizzail know how Suzuki nella riduzione dei pesi, del coefficiente di resistenza (10% in meno rispetto ai modelli attuali) e dell’efficienza aerodinamica. Dai risultati ottenuti dal prototipo alimentato a benzina, si rileva un dato di consumo di carburante che supera i 32 km/l (secondo gli standard JC08) e livelli di emissione di CO2 inferiori a 70 g/km (secondo il ciclo New EUDC). Q-Concept rappresenta invece una nuova tipologia di mobilità posizionata in un interessante territorio, tutto da esplorare, a metà strada tra le auto e le moto. Con 2,5 metri di lunghezza e due posti con configurazione variabile dei sedili, è ideale per gli spostamenti di tutti i giorni in un raggio di 10 km. Swift EV Hybrid esprime la visione di Suzuki dell’auto ecologica e rappresenta l’evoluzione di Swift Range Extender. Swift EV Hybrid, basata sulla nuova generazione del modello Swift, è in grado di coprire quotidianamente una distanza di 20-30 km con un’unica carica della batteria; inoltre l’autonomia può essere ampliata utilizzando un motore-generatore che carica le batterie. Rispetto a un veicolo solamente elettrico, Swift EV Hybrid ha un pacco batterie più piccolo, quindi più leggero, che si carica più velocemente e, dettaglio non trascurabile, che costa meno. Gli altri modelli in produzione esposti sono le vetture compatte Solio, Swift, Jimny ed Escudo (la versione di Grand Vitara per il mercato domestico); le mini-car Wagon-R, Wagon-R Stingray, MR Wagon, Palette SW, Lapin, e Every (una sedia motorizzata).

{gallery}articoli/suzukitokyo{/gallery}

Articoli precedente

MERCEDES-BENZ/ Debutto californiano per la SLK 55 AMG

Articolo successivo

NISSAN/ Juke R, i canali ufficiali su Youtube e Facebook