Home»News»La Freccia Alata rivela anche gli esterni del suv compatto Skoda Vision In

La Freccia Alata rivela anche gli esterni del suv compatto Skoda Vision In

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Freccia Alata rivela anche gli esterni del suv compatto Skoda Vision In

Prima gli interni, adesso gli esterni: in vista dell’auto Expo di New Delhi, aperto al pubblico tra il 5 ed il 12 febbraio, sono stati diffusi due nuovi bozzetti della Skoda Vision In. Ossia il conpcet di un suv destinato ad andare presto in produzione (entro la fine del 2020) ed a venire commercializzato sul mercato indiano. Il costruttore della Repubblica Ceca è responsabile delle operazioni del gruppo Volkswagen nel paese.

Per il 2021 è attesa anche una berlina a tre volumi

Poco meno di un mese fa, della Skoda Vision In da 4,26 metri di lunghezza era stato rivelato l’abitacolo. La piattaforma è la declinazione A0 della MQB sulla quale Skoda realizza già la Scala. Il suv compatto, informa una nota, “costituirà la base anche di altri modelli Skoda e Volkswagen”. A quanto pare nel corso del 2021 verrà presentata anche una berlina a tre volumi. Il bozzetto della Skoda Vision In rivela un cofano ampio e ondulato, decisamente grintoso. La griglia è importante, anche con le sue larghe lamelle verticali. Anche le prese d’aria laterali sono generose, così come la grembialatura.

Il concept Skoda Vision In con luci tridimensionali

Dietro, il suv per l’India dalle misure compatibili con quelle del mercato europeo, si distingue per le luci tridimensionali, per la nuova scritta luminosa e per il diffusore in alluminio. La Skoda Vision In rivela anche “un’ampia plancia su più livelli, che riprende i contorni simmetrici della calandra centrale”. I designer si sono concessi l’arancione, colore impiegato per il bracciolo centrale e per alcuni elementi sia delle portiere sia della stessa plancia. Il concept con volante multifunzione monta il Virtual Cockpit e dispone di uno schermo centrale esteso e indipendente.

skoda vision in

Articoli precedente

La baby Tesla nascerà in Cina. Musk: "Qualcosa di mai visto al mondo"

Articolo successivo

Lamborghini Huracan Evo RWD, bolide da 610 CV a trazione posteriore