Home»News»Pasqua di fuoco per una Tesla Model S in un parcheggio di Shanghai: il video

Pasqua di fuoco per una Tesla Model S in un parcheggio di Shanghai: il video

0
Condivisi
Pinterest Google+

Pasqua di fuoco per una Tesla Model S in un parcheggio di Shanghai

Pasqua con sorpresa (brutta) per Elon Musk, che ha dovuto fare i conti con l’esplosione e l’incendio di una Tesla Model S in un parcheggio di Shanghai. Il video pubblicato dalla testata “People’s Daily” non sembra lasciare dubbi e il costruttore è subito corso ai ripari. La società californiana ha contattato le autorità e disposto l’invio di una propria squadra di esperti per le verifiche del caso. Il filmato è diventato virale e, suo malgrado, la Tesla Model S andata a fuoco è diventata l’ambasciatrice dei problemi di Musk. Che ha dovuto licenziare personale, che ha dovuto fare i conti con il crollo del titolo attorno al 19% dall’inizio dell’anno e che ha annunciato un trimestre in rosso.

Fumo da sotto la Tesla Model S prima dell’esplosione

L’esplosione è stata ripresa domenica dalle telecamere di sicurezza ed è diventata già un caso. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma l’incidente apre nuove riflessioni sui potenziali rischi delle auto elettriche. Una simile esplosione è finora nuova nella storia di Tesla, che era già stata chiamata ad occuparsi di diversi roghi oltre che di sinistri “a guida autonoma”. Dalle immagini si vede chiaramente del fumo uscire da sotto la vettura prima dell’esplosione. La vicenda non ha rilassato gli azionisti, già piuttosto delusi dall’andamento dei conti della società. Non resta che aspettare l’esito degli accertamenti della squadra di tecnici inviata sul posto.

 

Articoli precedente

Nissan Micra GPL, quando la compatta raggiunge i 1.000 km di autonomia

Articolo successivo

Il calvario di Ghosn: fermato, liberato dopo 3 mesi, ri-arrestato, ri-accusato