Home»News»Non solo carro funebre: RemetzCar trasforma Model S in shooting brake

Non solo carro funebre: RemetzCar trasforma Model S in shooting brake

0
Condivisi
Pinterest Google+

Non solo carro funebre: RemetzCar trasforma Model S in shooting brake

Nei Paesi Bassi, alla RemetzCar, hanno un debole per le auto di Elon Musk: dopo la variante carro funebre, Tesla Model S diventa anche shooting brake. E non si tratta di un mero esercizio di stile, anche perché i britannici della Qwest hanno già realizzato una versione station wagon dell’elettrica californiana.

Shooting Brake disegnata da un olandese per un olandese

No: la RemetzCar ha pronta una declinazione sviluppata per un collezionista e punta ad fabbricarne altri 19 esemplari. L’appassionato ha anche un nome: Floris de Raadt. A quanto pare nel suo “museo” personale di shooting brake mancava proprio una Tesla. Questa inedita variante olandese – disegnata a Londra da Niels van Roij – dovrebbe venire presentata a fine marzo. Fino al montante B, la Tesla Model S dovrebbe restare praticamente identica a quella originale. Gli interventi sulla carrozzeria saranno realizzati in alluminio.

La wagon britannica della Qwest è meno coupé

La RemetzCars ha fatto sapere che gli interni dei venti esemplari della shooting brake a zero emissioni saranno fatti su misura, cioè a richiesta del cliente. Gli ordini sono già aperti e la società sta già raccogliendo gli acconti, anche se non è chiaro a quanto ammonti il prezzo finale. La station wagon britannica su base Model S prodotta dalla Qwest a Norfolk ha un profilo decisamente meno coupé. Però se ne conosce il costo: 70.000 sterline (poco meno di 80.000 euro) per la conversione. Solo che gli elementi aggiuntivi sono in laminati di fibra di carbonio.

 

Articoli precedente

L'aggiornata Jeep Cherokee debutta al Salone di Detroit

Articolo successivo

Una 500 con le sopracciglia, omaggio di Fiat a Elio e le Storie Tese