Home»News»Tesla Roadster in orbita, lo spot pubblicitario più costoso della storia

Tesla Roadster in orbita, lo spot pubblicitario più costoso della storia

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tesla Roadster in orbita, lo spot pubblicitario più costoso della storia

Lo spot pubblicitario più caro al mondo, anche più dei costi stratosferici richiesti per le inserzioni durante la finale di domenica sera del SuperBowl. Tra l’altro per un’auto che ancora non esiste. Elon Musk, miliardario e visionario impegnato in ogni sorta di progetto fuori dal comune, ha fatto spedire nello spazio una Tesla Roadster.

La Roadster prima ai marziani e poi ai terrestri

Si tratta di un modello che dovrebbe arrivare non prima del 2020. Eventuali marziani o alieni potrebbero apprezzarne le caratteristiche prima dei terrestri, a quanto pare. La Tesla Roadster è destinata ad orbitare attorno a Marte, almeno nei piani di Musk. Il costosissimo spot pubblicitario è in realtà la sperimentazione del razzo Falcon Heavy realizzato dalla SpaceX, una delle società di Musk. Inizialmente immaginato anche per i viaggi dei primi turisti spaziali, il razzo non è stato giudicato idoneo. La missione di trasporto umani verrà affidata alla nuova generazione di missili, la Big Falcon Rocket.

Spot pubblicitario da mezzo miliardo di dollari

La Tesla Roadster faceva invece parte del carico con il quale è stato eseguito il test sul più grande missile della storia. Seppur con qualche ritardo dovuto alle condizioni meteo, il Falcon Heavy è stato lanciato dalla base di Cape Canaveral, in Florida. La stima è che nello sviluppo dell’operazione , la SpaceX abbia investito non meno di mezzo miliardo di dollari. Uno spot pubblicitario piuttosto caro, appunto. Trenta secondi al SuperBowl, costi di produzione ed ingaggi esclusi, costavano “appena” 5 milioni di dollari.

Articoli precedente

Le 4x4 Suzuki auto ufficiali del Festival di Sanremo 2018

Articolo successivo

Mazda6 station wagon facelift, a Ginevra con i motori Euro 6d-TEMP