Home»Auto sportive»Toyota GT86 restyling: in vendita da ottobre

Toyota GT86 restyling: in vendita da ottobre

0
Condivisi
Pinterest Google+

Per tutti gli amanti delle sportive “pure”, ovvero quelle tante fronzoli e tutte da guidare è in arrivo la versione aggiornata della Toyota GT86. La coupé giapponese, sviluppata e costruita insieme a Subaru (la BRZ), non è stata certo rivoluzionata, ma dal prossimo autunno sarà disponibile con una serie di migliorie. Nel dettaglio, con la Toyota GT86 restyling arrivano le luci diurne a led, paraurti ridisegnati che dovrebbero migliorare i flussi d’aria intorno all’auto, nuovi cerchi in lega da 17 pollici (la dimensioni dei pneumatici resta invariata) e modifiche in abitacolo per migliorare l’ergonomia: nuovi comandi per l’impianto stereo sulla radio e uno schermo da 4,2 pollici integrato nella strumentazione che indica alcuni parametri graditi ai più “smanettoni” come accelerazione in curva, curva di potenza e coppia e cronometro (per chi va in pista). Inediti saranno poi i rivestimenti per i sedili (optional in pelle).

Dal punto di vista meccanico non ci sono da segnalare grosse novità: viene leggermente rivista la taratura delle sospensioni per avere un comportamento stradale più preciso ( ricordiamo che rispetto alla Subaru BRZ, la GT86 ha oggi un assetto più “morbido”). Sotto il cofano della rinnovata Toyota GT86 c’è sempre il 2.0 a quattro cilindri boxer aspirato (di origine Subaru) da 200 cv. Permette di raggiungere i 226 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi. Prestazioni non da urlo, ma in linea con il temperamento dell’auto che punta a divertire il guidare con il suo comportamento stradale votato al sovrasterzo grazie alla trazione posteriore con differenziale autobloccante meccanico, abbinati a un cambio manuale a sei marce (optional l’automatico).

La rinnovata Toyota GT86 arriverà nelle concessionarie italiane per la metà di ottobre e sarà proposta in un unico allestimento Rock&Road al prezzo di 31.700 euro. Chi volesse personalizzarla potrà scegliere tra due pacchetti: Sport e Leather. Il primo aggiunge alla linea della coupé giapponese con un profilo aerodinamico posteriore di colore nero opaco che ha il compito di migliorare la tenuta di strada ad alta velocità. Il secondo impreziosisce l’interno con rivestimenti in pelle e Alcantara per i sedili avvolgenti e i pannelli porta.

 

Di seguito vi riproponiamo la nostra prova su strada della divertente Toyota GT86. Buona visione!

Articoli precedente

smart fortwo ready to drop, edizione speciale per i pacchi

Articolo successivo

Ford Kuga ST Line: sportiva, senza esagerazioni