Home»News»Toyota Motor Company sul tetto del mondo, Volkswagen Group secondo

Toyota Motor Company sul tetto del mondo, Volkswagen Group secondo

0
Condivisi
Pinterest Google+

Non Volkswagen Group, come aveva calcolato focus2move, ma Toyota: il colosso nipponico è tornato ad essere il primo costruttore al mondo. La multinazionale tedesca di Wolfsburg aveva conquistato il primato nel 2016, propio l’anno in cui era esploso il dieselgate.

Volkswagen Golf si conferma come l’auto più venduta d’Europa

La pandemia ha penalizzato maggiormente Volkswagen Group – che ha confermato la Golf come auto più venduta d’Europa (312.000 esemplari) – che con i suoi vari marchi ha commercializzato 9.305.400 veicoli. La flessione contabilizzata dal gruppo tedesco è stata del 15,2%: nel 2019 aveva sfiorato gli 11 milioni (10.975.000). Toyota ed i suoi vari brand sono arrivati a 9.528.438 veicoli consegnati nel 2020, ossia 1,2 milioni in meno a confronto dell’esercizio precedente. Il calo è stato “solo” dell’11,3%. La società fucus2move aveva evidentemente sottostimato i volumi del gruppo del paese del Sol Levante. A fare la differenza è stata soprattutto la Cina, il più mercato al mondo.Toyota

La Cina ha fatto la differenza, Toyota è cresciuta del 10,9%

Nel Regno di Mezzo Toyota Motor Company è riuscita ad incrementare il volumi del 10,9%, mentre Volkswagen Group ha ceduto il 9,1%. Perfino in Europa il colosso nipponico è andato meglio di quello tedesco con una perdita di volumi del 13% contro il -21,67% di Volkswagen Group. Il titolo di primo costruttore al mondo è poco più che platonico, perché quelli he contano sono i margini. Ma il forte scostamento dei volumi da un anno all’altro evidenzia una differente capacità di reazione. Si tratterà di capire se la svolta elettrica dell’azienda tedesca alla quale il Ceo Herbert Diess ha vincolato il proprio mandato verrà premiata nel 2021. Toyota, pionieri dell’ibrido, è infatti in ritardo sulla mobilità squisitamente a zero emissioni.

Articoli precedente

Hyundai Tucson N Line: la versione sportiveggiante arriverà in primavera

Articolo successivo

Quotazioni in calo, Brent stabile, prezzi di benzina e diesel in aumento