Home»News»Gemelli diversi, Toyota Raize e Daihatsu Rocky mini suv per il Giappone

Gemelli diversi, Toyota Raize e Daihatsu Rocky mini suv per il Giappone

0
Condivisi
Pinterest Google+

Gemelli diversi, Toyota Raize e Daihatsu Rocky mini suv per il Giappone

Toyota Raize e Daihatsu Rocky sono due suv compattissimi (meno di 4 metri di lunghezza) che verranno commercializzati in Giappone. Si tratta di “gemelli diversi” che distinguono praticamente solo per il marchio. Toyota del resto controlla Daihatsu, della quale ha acquisito la proprietà nel 2016. Esibiti al Tokyo Motor Show, la Toyota Raize e la Daihatsu Rocky sono già pronti per la commercializzazione.

Meno di 4 metri di lunghezza e quasi 1,7 di larghezza

Dispongono anche della trazione integrale e misurano 3,995 metri di lunghezza e appena 1,695 di larghezza. Sono un ulteriore applicazione della logica della cosiddette Kei Car, rispetto alle quali sono tuttavia decisamente più grandi e spaziosi. Il suv è stato sviluppato e viene prodotto dalla Daihatsu. E, infatti, all’interno dell’abitacolo è possibile individuare alcune differenze tra il sistema di infotainment della Raize e quello degli ultimi veicoli a marchio Toyota. Sotto il cofano, i due suv montano il motore turbo benzina da 1.0 litri da 98 CV progettato dalla Daihatsu. Il prezzo è competitivo, di sicuro lo sarebbe in Europa.

 

Improbabile export in Europa per la Toyota Raize

L’entry level costa 14.000 euro: con 2.000 euro in più si ha la versione a quattro ruote motrici. Il top di gamma è a listino a 19.100 euro, vale a dire l’equivalente di 700 euro in meno rispetto al prezzo del C-HR giapponese, che però misura oltre 35 centimetri di lunghezza in più. Un’eventuale esportazione della Toyota Raize in Europa (dalla quale Daihatsu si è ritirata) appare non meno che complicata. Tanto per cominciare perché la Daihatsu non fabbrica modelli con guida a sinistra e poi perché il cambio non prevede l’accoppiamento al sistema ibrido. E il colosso nipponico ha compiuto una scelta strategica chiara nel Vecchio Continente.

Articoli precedente

Ajlani Drakuma, la hypercar degli Emirati che pare un drago e sputa fuoco

Articolo successivo

Catene a bordo, pneumatici invernali montati e calze da neve: ordinanze in vigore