Home»News»Il piccolo genio si fa in tre, presentata la Toyota Yaris Cross da 4,18 metri

Il piccolo genio si fa in tre, presentata la Toyota Yaris Cross da 4,18 metri

0
Condivisi
Pinterest Google+

Il nuovo suv di segmento B del colosso giapponese è la Toyota Yaris Cross, ossia una combinazione tra il meglio del “piccolo genio” e della Rav4. Si tratta della terza variante della best seller europea, della quale è appena stata  annunciata anche la declinazione GR ad alte prestazioni.

Posizione di guida rialzata, l’altezza libera da terra aumenta di 30 millimetri

Basata sulla nuova piattaforma globale TNGA, la Toyota Yaris Cross misura 4,18 metri di lunghezza contro i 3,94 del modello dal quale deriva. L’altezza libera da terra è di 30 millimetri superiore alla citycar. Il passo è tuttavia identico, 2,56 metri. In altezza guadagna complessivamente 9 centimetri ed in larghezza 2. Sviluppata e prodotta in Europa, la Toyota Yaris Cross è anche destinata ai clienti del Vecchio Continente. Ai quali viene assicurato un veicolo “robusto e minimalista”. La macchina verrà fabbricata in Francia, a Valenciennes, proprio dove Toyota ha già lentamente riaperto lo stabilimento.

La Toyota Yaris Cross Hybrid monta il motore a ciclo Atkinson da 1.5 litri

Sono previste almeno 150.000 unità l’anno. La commercializzazione comincerà agli inizi del 2021. La inedita Yaris Cross sarà la prima auto del colosso nipponico a montare il sistema ibrido basato sul nuovo benzina da 1.5 litri, evoluzione delle unità più generose da 2.0 e 2.5 litri. Il tre cilindri a ciclo Atkinson viene garantito con un’efficienza termica del 40% ed ha una potenza di 116 CV. Il costruttore ha anticipato emissioni di CO2 inferiori ai 90 g/km per i modelli a trazione anteriore e sotto i 100 per quelli a trazione integrale.

 

 

 

Articoli precedente

Volvo Stay Home Store, anche in Italia gli acquisti senza contatti e online

Articolo successivo

Suzuki posticipa la scadenze delle garanzie. Sul web "condizioni uniche"