Home»News»Traton, il nuovo marchio di Volkswagen per la divisione Trucks & Bus

Traton, il nuovo marchio di Volkswagen per la divisione Trucks & Bus

1
Condivisi
Pinterest Google+

Traton, il nuovo marchio di Volkswagen per la divisione Trucks & Bus

Il gruppo Volkswagen crea un nuovo marchio, un altro: la divisione Trucks & Bus si chiamerà Traton. La nuova denominazione verrà assunta nel corso del terzo trimestre dell’anno. Con Traton la divisione guidata da Andreas Renschler, già manager di spicco di Daimler, punta a valorizzare di più il Dna del gruppo.

I marchi Scania e Man non perderanno le loro identità con Traton

Ma punta anche ad una maggiore indipendenza dal quartier generale, anche perché le sinergie sono limitate. Traton include i costruttori di veicoli industriali Scania e Man. Per il gruppo di stratta di una nuova “pietra miliare”, in particolare nell’ottica di attrarre capitali. Renschler non ha nascosto che una delle ipotesi della divisione è la quotazione in Borsa. Secondo il top manager la nuova denominazione ha più valore anche per i lavoratori. “Dalla sua creazione – ha spiegato – la nostra divisione è cresciuta più velocemente di quanto ci aspettassimo”.

Il progetto ed il cambio di denominazione sono stati avallati da CdS

Traton vuole diventare la società leader nel campo delle soluzioni di trasporto innovative. Il nome sta per Trasporto, Tradizione e Trasformazione (TRA), per Tonnellaggio (T) e per sopra (ON), inteso come sulla cresta dell’onda. Ciascun marchio continuerà a mantenere la propria identità. A nome del Consiglio di Sorveglianza, il presidente Hans-Dieter Pötsch ha già fatto sapere che il gruppo appoggia gli “ambiziosi piani” della divisione Volkswagen Truck & Bus.

Articoli precedente

Fiat Panda Waze, serie speciale "navigante" da non meno di 11.000 euro

Articolo successivo

Trump, richiami e omologazioni WLTP: Daimler riduce le stime sull'EBIT