Home»News»Stellantis, tre donne nel CdA. Elkann presidente, ma non c’è Mike Manley

Stellantis, tre donne nel CdA. Elkann presidente, ma non c’è Mike Manley

0
Condivisi
Pinterest Google+

Ci sono anche tre donne, Fiona Clare Cicconi, Ann Frances Godbehere e Wan Ling Martello, fra gli 11 amministratori del Consiglio di Amministrazione di Stellantis, la società di riferimento che nascerà con la fusione tra FCA e Groupe PSA. Carlos Tavares sarà l’amministratore delegato di Stellantis, mentre John Elkann ne sarà il presidente.

La vice presidenza andrà a Robert Peugeot

I due costruttori hanno ufficializzato la composizione del CdA, del quale Robert Peugeot sarà vice presidente e dal quale manca Mike Manley, attuale numero uno di FCA e dell’ACEA. Gli altri membri del board saranno Henri de Castries in qualità di amministratore senior indipendente e gli amministratori non esecutivi Andrea Agnelli, Fiona Clare Cicconi, Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere, Wan Ling Martello, Jacques de Saint-Exupéry e Kevin Scott. La maggioranza dei componenti del CdA sarà di manager indipendenti per i quali, informa una nota, si parla di “background professionali differenti”.

Cinque amministratori di Stellantis nominati da FCA

Non solo: “Portano significative prospettive ed esperienze di rilevanza per l’azienda, in linea con lo spirito dinamico e innovativo che caratterizza la creazione del gruppo”. I due costruttori hanno pescato molto fra manager con esperienza nella multinazionale Nestlè. Secondo gli accordi preliminari, FCA e il suo azionista di riferimento Exor controllano 5 membri, tra i quali il presidente Elkann. Gli altri 5 amministratori fanno riferimento a Groupe PSA ed ai due  azionisti di riferimento EPF/FFP e BPIfrance. Le nomine dovranno venire approvate dall’assemblea degli azionisti.

 

Articoli precedente

Uber vorrebbe Free Now, ramo d'azienda della joint-venture Bmw Daimler

Articolo successivo

Yellow Motori in TV - Puntata del 27 settembre 2020