Home»News»Tripletta PSA al Van of the Year 2019 con Berlingo, Combo e Partner

Tripletta PSA al Van of the Year 2019 con Berlingo, Combo e Partner

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tripletta PSA al Van of the Year 2019 con Berlingo, Combo e Partner

Tripletta PSA ad Hannover dove sono stati ufficializzati i vincitori dell’International Van of the Year 2019 (IVOTY). Il successo ex aequo è andato a Citroën Berlingo, Peugeot Partner ed Opel Combo che condividono la stessa architettura.

PSA punta a superare il 30% di quota nel segmento dei van compatti

Era da 10 anni che i giurati (Raffale Bommezadri per l’Italia) non assegnavano un premio “condiviso. Nel 2009 il titolo era andato a Citroen Nemo, Fiat Fiorino e Peugeot Bipper e l’anno precedente agli stessi costruttori ma con altri modelli, Jumpy, Scudo ed Expert. Nell’albo d’oro Citroën Berlingo, Peugeot Partner ed Opel Combo succedono all’Iveco Daily Blue Power. Sia il Berlingo sia il Partner avevano vinto il premio anche nel 1997. Con i tre modelli, PSA punta a superare il 30% di quota di mercato nel segmento dei van compatti. Con oltre il 20% di penetrazione (+16% rispetto al 2016), il gruppo transalpino che controlla anche Opel si è confermato leader europeo anche nel 2017 nella classe dei veicoli commerciali leggeri.

Il lusinghero giudizio del presidente della giuria del Van of the Year

Il riconoscimento di Van of the Year 2018 può rappresentare un buon trampolino di lancio. I tre modelli sono frutto di una cooperazione internazionale precedente all’acquisizione del marchio tedesco e sono basati sulla piattaforma francese EMP2. Citroën Berlingo, Peugeot Partner ed Opel Combo dispongono di un ottimo livello di equipaggiamento. Per l’irlandese Jarlath Sweeney, presidente dell’IVOTY i modelli premiati rappresentano “il più significativo sviluppo di una gamma di furgoni da anni”.

Articoli precedente

Kia Proceed, shooting brake euro-coreana solo con motori turbo

Articolo successivo

Brexit, Bmw sospenderà produzione Mini, JLR dimezza giorni lavorativi