Home»Electric»No alla riapertura della fabbrica Tesla, Musk twitta: “Via dalla California”

No alla riapertura della fabbrica Tesla, Musk twitta: “Via dalla California”

1
Condivisi
Pinterest Google+

Elon Musk, il “Pierino” dell’industria dell’auto, ha “minacciato” le autorità della contea di Alameda, nei pressi di San Francisco, che non hanno ancora concesso l’autorizzazione al riavvio della attività: il manager ha anticipato l’intenzione di spostare la sede di Tesla. In un tweet ha definito “ignorante” il responsabile ad interim dell’Ufficio per la Salute dell’area di Alameda.

Musk ha annoiato un’azione legale immediata contro la Contea di Alameda

E ha annunciato un’azione legale. Per Musk, il dirigente “sta agendo contro il Governatore, il Presidente, contro le libertà costituzionali  nonché contro il il buon senso”. Oggetto della disputa è la riapertura della fabbrica californiana di Fremont. Secondo le autorità locali la ripresa delle attività mette a rischio la salute: insomma, non se ne parla prima di giugno per contenere la pandemia. Il capo di Tesla,  da sempre contrario alle restrizioni (le definite “fasciste”), è naturalmente di diverso avviso. E tra l’altro è già alle prese con la sospensione della produzione nello stabilimento di Shanghai, dove si è interrotta la catena di forniture.

La “goccia che ha fatto traboccare il vaso”, Tesla in Texas o Nevada

Per questo Musk non ha esitato a scrivere di voler spostare la sede della società, che solo pochi giorni fa a Wall Street aveva raggiunto i 141 miliardi di dollari di capitalizzazione. Gli stati dove tesla potrebbe traslocare sono il Nevada o il Texas. La risposta negativa da parte delle autorità locali è stata definita “la goccia che ha fatto traboccare il vaso”. Musk ha anche aggiunto che l’eventuale proseguimento delle attività a Fremont “dipenderà da come Tesla verrà trattata in futuro”. Ha anche ricordato che “Tesla è l’ultimo costruttore di auto rimasto in California”: il produttore incide anche in maniera significativa sull’export dello stato della costa Occidentale.

Articoli precedente

Concessionario galleggiante, lo yacht concept olandese Sea Level CF8

Articolo successivo

BMW Z1: una roadster diva per antonomasia