Home»News»UNRAE/ Pistola favorevole all'ipotesi di una diversa tassazione

UNRAE/ Pistola favorevole all'ipotesi di una diversa tassazione

0
Condivisi
Pinterest Google+

ROMA – Salvatore Pistola, Presidente dell’Associazione che riunisce le Case automobilistiche estere, ha commentato positivamente la notizia che il Governo starebbe vagliando una diversa tassazione sugli autoveicoli, principalmente in relazione al livello di emissioni. Un siffatto criterio di imposta è già stato concordato a livello comunitario entro il 2008 e l’UNRAE ne ha da sempre sottolineato l’esigenza e l’opportunità. Pistola ha sottolineato altresì come il modo d’uso dell’autoveicolo e non solo il possesso dovrebbe costituire un parametro per una più equa e corretta fiscalità e che al riguardo dei Suv, troppo spesso richiamati anche impropriamente, il livello di emissioni, come per tutti gli autoveicoli, è commisurato alle direttive europee che soddisfano ed alla motorizzazione di cui dispongono, principalmente diesel, e generalmente mutuata dalle corrispondenti berline di marca o di gruppo a cui fanno riferimento. Da rilevare, inoltre, che ben 6 Paesi nell’Unione Europea, tra i quali la Francia, non applicano tasse di possesso automobilistiche.

Articoli precedente

ŠKODA/ Arriva a settembre la versatile Roomster

Articolo successivo

SUZUKI e NISSAN/ Annunciate nuove linee di collaborazione