Home»News»UPS / Iniziati i lavori dell'Hub aereo intrasiatico di Shenzhen

UPS / Iniziati i lavori dell'Hub aereo intrasiatico di Shenzhen

0
Condivisi
Pinterest Google+

MILANO – UPS ha iniziato i lavori per la realizzazione del proprio hub aereo intrasiatico presso l’aeroporto internazionale di Shenzhen, nel cuore del Delta del Fiume delle Perle. Una volta ultimata, la struttura di Shenzhen sostituirà l’hub intrasiatico di UPS, attualmente situato presso l’ex base militare Clark nelle Filippine, diventando il principale hub intra-regionale di UPS in Asia. La nuova struttura dovrebbe diventare operativa nel 2010. Il trasferimento dell’hub aereo consentirà ai clienti asiatici di risparmiare almeno un giorno sui tempi di transito delle spedizioni e, allo stesso tempo, di offrire un miglior servizio a tutta l’area produttiva situata a nord di Shenzhen, non lontano da Hong Kong. Attualmente oltre la metà del volume complessivo delle consegne interasiatiche di UPS proviene dai mercati di Cina, Corea, Giappone, Hong Kong e Taiwan, mentre una quota notevole del volume delle esportazioni del segmento pacchi Asia proviene dal sud-est della Cina e da Hong Kong. La piattaforma intrasiatica UPS sorgerà su un’area di 89.000 m² e sarà dotata di una rampa da 150.000 m² messa a disposizione dallo scalo aeroportuale di Shenzhen, di un ufficio per la gestione delle pratiche doganali, di strutture di smistamento e magazzini cargo per le operazioni di handling aeroportuale. Sarà in grado di movimentare fino a 18.000 pacchi all’ora e in futuro potrà raggiungere una capacità di 36.000 pacchi ogni 60 minuti. L’hub occuperà inizialmente 400 persone e richiederà un investimento di 180 milioni di dollari (1,28 miliardi di renminbi). La nuova struttura sarà operativa 24 ore al giorno, sette giorni a settimana.

Articoli precedente

ECOPOLIS / iIl primo forum sulla città sostenibile

Articolo successivo

FORD / Il programma di personalizzazione 'Ford Individual' esteso anche alle piccole vetture