Home»News»Vanda Dendrobium, l’orchidea selvaggia ed elettrica di Singapore

Vanda Dendrobium, l’orchidea selvaggia ed elettrica di Singapore

0
Condivisi
Pinterest Google+

Un’orchidea selvaggia nelle prestazioni, ma rispettosa dell’ambiente: Vanda Dendrobium è una hypercar elettrica frutto della collaborazione tra la britannica Williams Advanced Engineering e Vanda Electrics, una società di Singapore. Il debutto della batmobile avverrà il 9 marzo in Svizzera, in occasione del Salone di Ginvera 2017. Il nome è decisamente insolito ma è legato al nome di un’orchidea endemica dalla città stato asiatica. Non a caso la stessa società spiega sul proprio sito che Vanda Dendrobium è “un’auto ispirata dalla natura ma costruita sulla tecnologia”.

Per il momento non sono stati forniti dettagli tecnici circa la propulsione, ma tra gli elementi che caratterizzano il modello ci sono il sistema automatico di apertura del tetto e delle porte che dovrebbero ricordare il fiore che si schiude. Tuttavia, nel video che rivela le forme della hypercar Vanda Dendrobium questa tecnologia non si vede. Si vede chiaramente, invece, l’impronta in stile Formula 1 della  Williams Advanced Engineering, che ha contribuito alla creazione di un modello dall’aerodinamica molto spinta, quasi da monoposto con telaio e carrozzeria in alluminio e fibra di carbonio. Del resto già altri marchi hanno percorso questa strada: è il caso di Red Bull e Aston Martin con RB 001 o la stessa Mercedes con il suo Project One.

Articoli precedente

Mini Countryman John Cooper Works: un’inglesina di carattere

Articolo successivo

Long test drive con Alfa Romeo Giulia a Milano e Roma