Home»News»Germania, vendite in calo per VW. Profondo rosso Lancia e Alfa Romeo

Germania, vendite in calo per VW. Profondo rosso Lancia e Alfa Romeo

0
Condivisi
Pinterest Google+

In novembre in Germania sono state immatricolate 272.377 nuove auto, l’8,9% in più rispetto allo stesso mese del 2014. Da gennaio in poi i volumi sono aumentati del 5,4% e sfiorano quota 2,960 milioni. A sostenere le vendite sono sempre le vetture aziendali, le cui consegne sono salite di un altro 7,6% ed hanno raggiunto in novembre il 66,4% del totale. Volkswagen ha accusato una flessione del 2% (in Italia ha preso il volo, +27%) anche se negli undici mesi rimane positiva (+4,6%). In novembre altri due brand del gruppo hanno dovuto fare i conti con un andamento negativo: Seat (-3,2%) e addirittura Porsche (0,4%, ma da gennaio in poi i volumi sono lievitati quasi del 20%). Smart è cresciuta del 68% staccando anche Jeep (“solo” +26% in novembre) quale marchio con il maggio tasso di espansione da inizio anno: +79% contro +52%.

Bene nel mese anche Land Rover e Mitsubishi che hanno fatto registrare vendite con una crescita del 45%. Purtroppo per FCA, i due marchi che hanno perso di più in novembre fanno parte del gruppo: Lancia -96,2% e Alfa Romeo -15,2%. Da inizio anno solo Chevrolet ha fatto peggio: come Lancia, il Cravattino sta completando le operazioni di “ritiro”. Fiat ha archiviato il mese con un aumento del 7,7% delle registrazioni; da inizio anno è a +3,5% con una quota di mercato del 2,2% (2,8% come gruppo FCA). In novembre sono state consegnate 1.372 auto elettriche (+117,8%). Sono state immatricolate anche 3.685 ibride (+62%). Sempre in calo le vendite di modelli a metano (-41,7%) ed a GPL (-53,8%).

Articoli precedente

Porsche Mission E, la prima elettrica di Zuffenhausen, sarà di serie

Articolo successivo

Aumenta ancora il GPL, ma Eni (di nuovo) e TotalErg riducono benzina e diesel