Home»News»VOLKSWAGEN/ Doppia anteprima mondiale a Pechino: la Nuova Bora e Lavida

VOLKSWAGEN/ Doppia anteprima mondiale a Pechino: la Nuova Bora e Lavida

0
Condivisi
Pinterest Google+

VERONA – Al Salone Auto China 2008 la Volkswagen presenta la nuova Bora e la nuova Lavida in una doppia anteprima mondiale a Pechino (dal 20 al 28 aprile). Entrambi i modelli sono stati attentamente disegnati in base ai desideri della moderna società cinese in materia di automobili. Sebbene i parametri tecnici dei nuovi e spaziosi modelli mid-class siano abbastanza simili (compreso il cambio automatico a sei marce Tiptronic, la trazione anteriore, gli ottimi standard di comfort e sicurezza, il controllo della climatizzazione standard), essi differiscono significativamente sia concettualmente che visivamente. Di conseguenza, anche il loro posizionamento è diverso: la nuova Bora è pensata particolarmente per le famiglie come una pratica, versatile e dinamica compagna di alta gamma per ogni giorno dell’anno. La nuova Lavida è invece nata per essere più orientata al lifestyle; è la prima Volkswagen ad essere disegnata e sviluppata interamente in Cina. Sia la Lavida che la nuova Bora idealmente si armonizzano con le realtà urbane delle metropoli cinesi come Pechino, Shanghai o Guangzhou. I nuovi modelli dovrebbero contribuire all’ulteriore consolidamento della posizione di successo della Volkswagen come leader del mercato in Cina. Nel 2007 il marchio Volkswagen ha venduto più di 780.000 veicoli – un nuovo record. Al tempo stesso, questo record di vendite conferma la strategia della Volkswagen di portare sistematicamente il know-how tedesco ad armonizzarsi con la cultura cinese. Le nuove berline, quindi, progrediranno per divenire importanti elementi strutturali nella strategia “2018” della Volkswagen. L’obiettivo dichiarato è incrementare le vendite globali a 6,6 milioni di auto all’anno nei prossimi 10 anni. Al Salone Auto China 2008 la joint venture Shanghai Volkswagen espone in anteprima mondiale anche la Lavida. Il nome Lavida deriva dallo spagnolo e rappresenta l’entusiasmo per la vita, la speranza e la passione. La Lavida è caratterizzato da un design che è tanto dinamico quanto elegante. Grazie alla sua lunghezza di 4.608 millimetri e larghezza di 1.743 millimetri, la Lavida (alta 1.465 millimetri) offre anche una disponibilità di spazio davvero notevole. Il passo misura 2.610 millimetri, la capacità di carico è di 472 litri. Il design della Lavida non richiama nessun altro modello Volkswagen. Ciononostante, il suo design sfoggia una logica di forme che è tipica della Marca. L’anteriore è contrassegnato da un design dalle linee orizzontali. Il cofano motore si distingue per i suoi contorni forti, e caratteristica è la linea a spirale che si sviluppa verso la parte posteriore. Nel suo insieme il profilo laterale esprime un’immagine decisamente sportiva. Le luci posteriori si ispirano al design a mandorla delle luci anteriori; la stessa estremità posteriore, d’altra parte, assume la medesima posizione verticale dell’estremità anteriore. Il cofano del vano bagagli presenta un accenno di spoiler che contribuisce alle ottime proprietà aerodinamiche della Lavida. All’interno di ogni Volkswagen si possono trovare comandi intuitivi. Naturalmente, questo vale anche per la Lavida. Gli interni sono caratterizzati da un design estremamente ergonomico, e visivamente ciò rispecchia una perfezione di dettagli che è tipica della Volkswagen con le sue linee armoniose, inserti in legno pregiato e superfici raffinate. In generale, il design e le caratteristiche degli interni soddisfano appieno i desideri degli automobilisti cinesi, come è stato confermato da numerose indagini. Uno di questi desideri è un’interfaccia USB per un lettore MP3 come quello che è stato installato sulla Lavida.

Articoli precedente

FERRARI/ Il Programma di Personalizzazione One-to-One debutta a Pechino

Articolo successivo

MAGNETI MARELLI/ Grazie al TetraFuel vince il PACE Award 2008